ultimo aggiornamento: 29/01/2022

Tensione di rete

Dall'agosto 2018 ho pannelli fotovoltaici per 4500 W, e con il software dell'inverter ho occasionalmente controllato il funzionamento dell'impianto, notando dei periodi - dell'ordine dell'ora - di interruzione dell'attività. Ho chiesto lumi alla ditta installatrice e mi hanno risposto che, visto che i pannelli funzionavano regolarmente, la causa poteva essere un abbassamento della tensione di rete sotto il minimo tollerabile dall'inverter. Non ci ho più pensato e mi sono concentrato sulle statistiche dei consumi (bollette), notando una diminuzione, soprattutto nei mesi estivi.

Da fine giugno di quest'anno ho controllato il funzionamento ogni giorno, riscontrando interruzioni nell'attività dei pannelli nei giorni lavorativi, esclusi sabati, domeniche e periodo di ferie intorno a ferragosto. Dal 28/06/21 al 16/01/22 ci sono state circa 308 ore di interruzione, con una media giornaliera (giorni lavorativi, compreso il periodo di ferie) di circa 2 ore. Da fine giugno ai primi di agosto ci sono stati picchi di 6-8 ore al giorno, e lo stesso dicasi per il recente periodo dal 6/12/21 ad oggi. Ho notato inoltre che l'interruzione si manifesta quando la tensione scende sotto i 196 V, ed è arrivata fino a 183 V. Evidentemente gli altrielettrodomestici sono piuttosto tolleranti su queste lunghe cadute di tensione, ma l'inverter non lo è affatto. Gradirei sapere se il problema è stato riscontrato da altri. Il 21/01/22 ho inoltrato all'ENEL un reclamo: mi hanno risposto che se ne stanno occupando ...

572 Visualizzazioni 0 Commenti 0 Mi piace

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Produrre energia elettrica della comunità Energia rinnovabile!

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto