ultimo aggiornamento: 16/04/2021

Vodafone fattura fibra

abbiamo sottoscritto un abbonamento a Vodafone fibra circa 5 anni fa, nell'ultimo anno abbiamo avuto molti problemi personali e non siamo riusciti a pagare le ultime tre bollette. A luglio Vodafone ha sospeso la linea. L'altro giorno ho contattato Vodafone poichè ho ricevuto una un ulteriore bolletta di € 204,00 e non utilizzandola più da luglio volevo capire a cosa si riferiva.

Ho contattato il 190 e dopo diverso tempo sono riuscito a parlare con un loro operatore ( alquanto maleducato posso dire ) e ho chiesto spiegazioni al riguardo..

Poi ho ricevuto anche una mail da uno studio legale per il recupero degli insoluti. 

Secondo vodafone la cifra dell'ultima fattura riguarda la disdetta del contratto tra cui il modem non riconsegnato (non ho ricevuto nessuno notizia da loro che avrebbero disdettato ), le varie spese accessorie ed oltre a tutto hanno anche addebitato il canone da  luglio quando hanno sospeso la linea ai primi di settembre in cui hanno chiuso il contratto.

A mio avviso non è un comportamento assolutamente corretto...

Non è nostra intenzione non pagare ma nemmeno che Vodafone ne approfitti...

322 Visualizzazioni 2 Commenti 0 Mi piace

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Bollette della comunità Internet e telefono!

2 Risposte

Ordina per :

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

14/04/2021

Salve,
purtroppo le clausole contrattuali di Vodafone prevedono costi piuttosto onerosi a certe condizioni.

La mancata restituzione del modem implica il suo acquisto e certamente questo ha inciso sull'importo finale della fattura.

Se avessi mandato la disdetta ti sarebbe stato chiuso il contratto entro 30 giorni senza ulteriori oneri a tuo carico.

Solo nel caso in cui Vodafone ti imputasse le spese delle rate mancanti dell' attivazione potresti contestare tale importo.

Altrimenti le altre spese trovano giustificazione nelle clausole contrattuali. https://bit.ly/3g9ysa9

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

16/04/2021
, ha risposto:

Buon giorno, grazie per la tempestiva riposta. Secondo il contratto telefonico che ho fatto con Malta della vodafone, io non devo pagare il modem perché non ho nessun vinculo; ho insistito molto su questo punto per fare il contatto con loro. Non devo ne pure restituire il modem(ho tutte le telefonate registrate; si me potesse servire). Il 60£ sarebbero il deposito cauzionale che però "dovevano essere 50£" e non so come mai adesso sono 60£.
Tra l'altro due giorni fa mi hanno disconnesso la linea:"perché non ho ancora pagato" ma non lo fatto perché non riesco per nessun messo a parlare con loro: vodafone fai da te non mi lascia entrare perchè mia linea non e attiva, tobi non mi può aiutare, dal mio numero tin non riesco a chiamare il 190, doppo tutta una giornata al pc trattando di comunicare con loro i diverse chiamate al numero verde, ho finalmente parlato con un operatore della rumania, che non mi ha permesso de spiegare il perché non posso chiamare il 190, i molto maleducatamente mi ha chiuso il telefono in faccia. cioè non ce modo di parlare con loro si non tieni un numero vodafone.
Quelli 35£ per il codice migrazione secondo me sarebbero un vincolo, perciò non sono tenuta a pagare pure quelli o si?
e poi spiegata meglio la situazione sono comunque constretta a pagare il famosi 60£ (dovevano essere 50£)?
Grazie in anticipo per la vostra riposta.