News

Condizionatori monoblocco poco efficaci contro il caldo

26 aprile 2012

26 aprile 2012

Non sono efficaci per affrontare il caldo torrido durante l’estate. Hanno molti difetti, meglio gli split.

In generale non consigliamo i condizionatori monoblocco, perché non sono efficacia contro il caldo. Infatti nel test non abbiamo indicato  un Migliore del Test e un Miglior Acquisto. Per aiutarvi nella scelta del sistema di condizionamento che fa al caso vostro, rappresentiamo i diversi sistemi di condizionamento che si possono adottare in un appartamento, elencando punti positivi, negativi e prezzi (ma senza il costo d’installazione che è molto variabile).

Prestazioni deboli
Dai condizionatori monoblocco che abbiamo testato esce aria fredda, ma l’apparecchio non riesce a diffonderla uniformemente nel locale e quindi a creare una situazione di comfort. Inoltre non sono così versatili come sembrano: portarli da una stanza all’altra, secondo le proprie esigenze,  richiede che ogni finestra abbia un foro dove far passare il tubo che scarica l’aria calda all’esterno. Inoltre, risparmiare con i monoblocco è difficile, anzi impossibile. Rispetto al sistema con uno split solo, il consumo raddoppia. Di sistemi di condizionamento ce ne sono tanti, la cosa difficile è scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Marche del test:
  • Aermec
  • Argo
  • Clatronic
  • De’ Longhi
  • Olimpia
  • Orieme
  • Proline

Stampa Invia