Guida all'acquisto

Come scegliere i detersivi per il bucato

lavatrice

Per un bucato perfetto bastano due ingredienti: la lavatrice giusta e un buon detersivo. E come scegliere quest'ultimo tra le decine di prodotti che troviamo al supermercato? Bastano poche mosse e i risultati del nostro test. Scoprili.

Un buon bucato richiederebbe solo tre tipi di prodotti:

  • un detersivo in polvere per i capi grossi e resistenti;
  • un detersivo liquido per i capi colorati;
  • un detersivo liquido per i lavaggi a mano e per i capi delicati.

Non sai quale scegliere? Abbiamo testato i detersivi concentrati.

il test sui detersivi

Una lavatrice perfetta

Ci sono però alcuni accorgimenti che si possono mettere in atto sia per rispettare di più l’ambiente che per risparmiare.
  • Lava a 30°C e dividi i capi per colore chiari e scuri (arancione, viola e azzurro possono essere messi insieme; blu scuro e nero; il beige con il marrone).
  • Lava solo quando il cestello è davvero pieno.
  • Pretratta le macchie peggiori con un po’ di sapone e una spazzola, così potrai lavare a basse temperature.
  • Usa la quantità di detersivo giusta: un sovradosaggio non migliorerà le prestazioni.

Quale detersivo scegliere?

Il mercato propone detersivi in diversi formati: in polvere, liquidi, in capsule. Molti detersivi però sono ormai adatti a tutti i tipi di bucato: capi bianchi e colorati, cotone e sintetici, tutto può essere lavato con buoni risultati sia da una polvere sia da un liquido. 

Le formulazioni in polvere, infatti, ormai si sciolgono bene anche a basse temperature (20°C) e sono trai migliori per rimuovere lo sporco. Inoltre hanno spesso un migliore impatto ambientale, perché hanno bisogno di meno conservanti e sono più stabili nel tempo.

Quelli liquidi, invece, in molti casi rimuovono le macchie, aumentano il grado di bianco e rispettano i colori.

I detersivi in capsule non sono la soluzione più economica, ma sono molto comodi da dosare. Attenzione, però: non toccarli con le mani bagnate perché l'involucro è delicato e tienili sempre lontani dalla portata dei bambini.

In ogni caso, meglio scegliere un detersivo concentrato perché le confezioni hanno un minore impatto ambientale.


Stampa Invia