News

Ariete autolift il ferro da stiro che evita le bruciature

15 giugno 2009

15 giugno 2009

Stirare senza avere più la paura di bruciare i tessuti per disattenzione. Grazie a un meccanismo di autosollevamento il ferro può rimanere sempre in posizione orizzontale, senza dover essere appoggiato in verticale a ogni pausa della stiratura. Il costo è di 80 euro.

Impugnatura a microsensori
Il ferro da stiro Ariete auto-lift si solleva quando è a riposo e si riabbassa quando è in azione. Ha un sistema di autosollevamento in grado di attivarsi al solo tocco della mano. L'impugnatura, infatti, ha dei microsensori che sono in grado di "sentire" la presa della mano e di attivare le aste mobili integrate nella piastra. Lo abbiamo testato: il sistema auto-lift funziona bene, senza essere troppo sensibile al tocco, e questo compensa un limite dell'apparecchio, ovvero il fatto di essere un po' pesante rispetto alla media dei ferri da stiro, anche per la potenza esagerata: 2400 W.

Temperatura e flusso di vapore
Di buono c'è che l'apparecchio arriva in fretta alla temperatura scelta e il flusso di vapore è elevato. Il vantaggio di produrre molto vapore ha, però, come conseguenza negativa che l'acqua si consuma molto in fretta e, non essendo un ferro da stiro a caldaia separata, questo obbliga a rabboccare spesso il piccolo serbatoio. Grazie a un dispositivo di autospegnimento, presente in realtà su molti altri modelli, dopo 8 minuti di inutilizzo.


Stampa Invia