News

Frullatore KitchenAid: buoni risultati, ma è troppo costoso

29 aprile 2016
Frullatore Kitchen Aid

29 aprile 2016

KitchenAid è un frullatore a funzionamento magnetico. Lo abbiamo messo alla prova. Va bene per i preparati liquidi come i frullati, ma scarso per quelli solidi come le pappe per i neonati. In più è molto costoso: tra i 590 e i 750 euro.

Le lame di questo frullatore, marca KitchenAid, sono guidate da un motore a funzionamento magnetico ed è dotato di una particolare tecnologia (detta Intelli-Speed) che, a seconda degli ingredienti inseriti, adatta velocità e potenza. È dotato di quattro programmi: succhi, zuppe e salse, frullati e bevande ghiacciate, milkshakes. Lo abbiamo messo alla prova.

Il nostro parere

Durante le prove ha dato il meglio di sé nelle preparazioni più liquide (come i frullati), sulla frantumazione del ghiaccio e per grattugiare il formaggio. Scarsi invece i risultati sui preparati più solidi (come le pappe per i neonati o per tritare erbe e noci). In più è pesante (circa 10 kg) e molto costoso (si trova in commercio tra i 590 e i 750 euro). Per questo prezzo dovrebbe essere in grado di fare più cose.

Se hai l’esigenza di tritare e preparare pappe per i bambini consulta il nostro test sui frullatori a immersione: troverai modelli con buone prestazioni a prezzi più accessibili.

Frullatori a immersione

Pro e contro

  • Tutte le parti (tranne la base) possono essere lavate in lavastoviglie.
  • Ottima stabilità.
  • Manopola della velocità solida.

  • Rumoroso.
  • Non semplice da montare.
  • La brocca è facile da riempire, ma non altrettanto da svuotare a causa della sua forma conica. Ha una bassa resistenza contro graffi e urti.

Stampa Invia