News

Philips Airfryer: meglio friggere da soli

08 marzo 2011

08 marzo 2011

Friggere senza olio. E ottenere patatine che contengono fino all’80% dell’olio in meno rispetto a quelle di una friggitrice tradizionale. Questo promette Airfryer (prezzo di listino 199,90 euro). L’abbiamo messa alla prova: risultati deludenti.

 

Provata con le patatine fritte
Con quelle affettate in casa, a partire dalla patata cruda, si ottiene un cattivo risultato: patatine non croccanti, qua e là troppo bruciate, dure fuori e molli dentro. Non va molto meglio, però, dal punto di vista del gusto, con quelle pronte surgelate. E il contenuto di grassi? Lo abbiamo misurato. Un buon modo per ridurli è affettarsi le patatine da sé: anche con una friggitrice tradizionale assorbono meno grassi (8%); fritte con Airfryer ne assorbono meno (3%). Quelle surgelate sono più grasse: 15% in una friggitrice, 6% con Airfryer.   


Stampa Invia