News

Robot da cucina Supercook SC110: tecnologia a caro prezzo

01 settembre 2015
supercook

01 settembre 2015

La vera novità in questo modello è la possibilità di aggiungere ricette attraverso il panello digitale. Ma per il prezzo (quasi 700 euro) non ci sono particolari funzioni aggiuntive rispetto agli altri robot da cucina già presenti sul mercato.

Un nuovo robot da cucina è approdato sugli scaffali dei negozi di elettronica: stiamo parlando del Supercook SC 110, marchiato Yumi. Il design e le funzioni sono molto simili agli altri modelli sul mercato (tagliare, grattugiare, cucinare normalmente e cucinare al vapore). L'unica eccezione è rappresentata dal pannello digitale

Questo pannello, rimovibile, consente di accedere al ricettario digitale, ma, nel momento in cui viene rimosso dal suo alloggiamento, si spegne immediatamente. Sarebbe di sicuro più utile che rimanesse acceso, per permettere al consumatore di scorrere il menu e visualizzare le ricette, oppure controllare la temperatura e la velocità di cottura. Inoltre quando il pannello è posizionato sulla macchina non è così comodo da consultare (essendo posto in verticale).

Accessori in dotazione

Il Supercook SC 110 è dotato di numerosi accessori: boccale, cestello, cucchiaio e altri plus per la cucina a vapore. La confezione contiene inoltre un ricettario e in più troviamo a parte una bilancia, che può essere posizionata sull'apparecchio.

Il lettore di memory card è compatibile con le schede SD

Cucina interattiva 

Anche per gli appassionati di robot da cucina, l'interattività sembra essere diventata la parola d'ordine: è possibile condividere ricette, adattarle alle proprie esigenze e trascriverle nel ricettario. Questa è una vera e propria innovazione per un prodotto del genere. Il pannello infatti è dotato di lettore per memory card, che consente al consumatore di salvare ricette e poi utilizzarle per cucinare con il robot stesso. C'è persino una community online, sul sito Supercook, dove gli utenti condividono idee e nuovi spunti, che possono essere scaricati gratis dagli altri utenti interessati. Un passo avanti rispetto ai modelli Bimby e Thermomix che invece obbligano l'utente a pagare tra i 30 e i 49 euro per acquistare nuove ricette.

Tuttavia riteniamo che questa funzione, sicuramente simpatica e innovativa, non giustifichi un tale prezzo (699 euro). Sul mercato ci sono sicuramente alternative meno tecnologiche ma anche meno care: per questo motivo abbiamo deciso di portare in laboratorio questo prodotto assieme ad altri 42 modelli diffusi sul mercato, per metterli tutti a confronto in test comparativo. A breve pubblicheremo sul sito i risultati del test. Nel frattempo, quello che possiamo consigliarti di fare è capire se ti serve davvero un robot da cucina: valuta ad esempio se possiedi già altri strumenti (come ad esempio frullatori, mixer o impastatrici) che svolgono singolarmente molte delle operazioni di un robot da cucina.


Robot da cucina: ti servono davvero?



Stampa Invia