Speciali

Piccoli elettrodomestici da cucina: quali e quando servono

21 maggio 2014

21 maggio 2014

Meglio il Bimby o una normale impastatrice? Vale la pena acquistare un mixer se si ha già un robot da cucina? E a chi servono davvero le centrifughe? Dall'affettatrice alla bistecchiera elettrica, dalla macchina per fare il pane al frullatore: ecco quali piccoli elettrodomestici ti servono davvero in cucina.

Ti servono davvero?

Le nostre cucine sono sempre più piene di elettrodomestici. Ci sono quelli indispensabili come frigo e forno, altri che sono ormai entrati nell'uso comune come i forni a microonde e le macchine per il caffè. Infine ci sono tanti altri piccoli apparecchi come robot da cucina, impastatrici, macchine del pane, frullatori e mixer che spesso si trovano sugli scaffali dei grandi magazzini e ci si chiede se sia davvero necessario averli.

Leggendo questa guida potrai capire se ne hai effettivamente bisogno di questi piccoli elettromestici o se puoi sostituirli con qualcos'altro. Ad esempio se possiedi già un robot da cucina potrebbe non servirti coprare anche un mixer o uno spremiagrumi elettrico. Inoltre potrei capire un po' di più cosa offre il mercato e scegliere il modello più adatto alle tue esigenze. Ad esempio: quando si acquista un mixer, meglio scegliere il modello base o uno accessoriato? E ancora: che differenze ci sono tra un normale robot da cucina e il ben più costoso Bimby? E infine: meglio comprare una bistecchiera elettrica o direttamente un barbeque elettrico? 

Insomma, una guida che può esserti utile per evitare di acquistare oggetti che alla fine occupano spazio e rischiano di essere usati ben poche volte. 


Stampa Invia