News

Ricarige: una nuova carta-conto da Carige

8 anni fa - lunedì 27 dicembre 2010
Anche Banca Carige ha lanciato sul mercato la sua carta-conto: Ricarige.
 Cos’è una carta-conto? È una carta prepagata, con cui potete prelevare contanti agli sportelli bancomat o fare acquisti online, che in più vi permette anche di ricevere l’accredito dello stipendio o di inviare bonifici.
· Un prodotto semplice, quindi, se pensate che rispetto a un tradizionale conto corrente non potete andare in rosso, non potete richiedere un carnet assegni e non potete aprire un deposito titoli per fare investimenti finanziari.
 
Ricarige: un prodotto poco interessante
· Inoltre con Ricarige, la nuova carta-conto emessa da Banca Carige, al momento non potete neppure domiciliare il pagamento delle bollette o dei bollettini Rid (queste funzionalità saranno introdotte nel corso del 2011).
· I costi di Ricarige non sembrano poi particolarmente competitivi rispetto a quelli di altri prodotti simili. Per esempio, confrontiamoli con quelli delle 2 carte-conto più diffuse e con la più conveniente della categoria (vedi analisi seguente): l’invio di un bonifico online verso un conto non appartenente al gruppo emittente la carta costa 1 euro con Ricarige, 1 euro con Genius card di Unicredit, 50 centesimi con Superflash di Intesa ed è gratis con Conto tascabile di Chebanca! (vedi tabella Ricarige alla prova coi concorrenti).
· Per testarla abbiamo usato un profilo d’uso in cui coloro che stanno valutando l’acquisto di una carta-conto possono, secondo noi, rispecchiarsi: 13 accrediti di stipendio in un anno, 16 bonifici verso banche diverse da quella emittente la carta-conto (per pagare l’affitto e alimentare conti di deposito), 12 pagamenti di benzina, 12 prelievi presso sportelli bancomat della banca emittente la carta e 6 prelievi da sportelli di altre banche. La ricezione degli estratti conto e la gestione del conto avviene su internet.
· Il costo di Ricarige, a regime, è di 28 euro all’anno. Si tratta di un costo che la pone al 3° posto della speciale classifica di convenienza redatta tra le 10 carte-conto presenti sul mercato: al primo posto c’è Conto tascabile di Chebanca! (12 euro l’anno), al secondo Spider di Mps (25,86 euro l’anno se acquistata online). Inoltre, il costo di Ricarige sale per il primo anno a 33 euro, perché va sommato il costo di attivazione di 5 euro. Nei conti di Ricarige non abbiamo considerato il canone di 1 euro al mese: tale costo è annullabile in caso di accrediti mensili superiori a 250 euro.
 
RICARIGE ALLA PROVA COI CONCORRENTI
Voci di costo
Genius card
Superflash
Conto tascabile
Ricarige
Costo attivazione
5
-
-
5
Bolli di legge su contratto
-
-
-
-
Canone annuo
12*
9,9**
12
12*
Prelievo Atm gruppo
-
-
-
-
Prelievo Atm altre banche in euro
2
2
-
2
Prelievo Atm altre banche valuta
5
5
3
4
Pagamenti Pos in euro
-
-
-
-
Bonifico internet su stessa banca
0,5
0,5
-
0,5
Bonifico internet su altra banca
1
0,5
-
1
Ricarica in filiale in contanti
3
1
-
2,5
Ricarica internet addebito conto
0,5
1
-
0,5
Il trattino indica l’assenza di costi. * il canone è di 1 euro al mese. Per Genius card è zero per studenti universitari sotto i 27 anni d’età ed è comunque azzerabile con accrediti di almeno 500 euro (i primi sei mesi sono comunque gratis). Per Ricarige il costo è zero per chi ha meno di 29 anni e per chi fa accrediti mensili superiori a 250 euro. ** solo per i già clienti Intesa Sanpaolo, gratis il primo anno se acquistata online. Per Ricarige, Genius card e Superflash (per quest’ultima se effettuata contestualmente alla consegna della carta in filiale) il costo della prima ricarica è pari a 0. Genius card e Superflash sono le carte-conto più diffuse. Conto tascabile è la più conveniente per il profilo nel paragrafo “Ricarige: un prodotto poco interessante”.
RICARIGE ALLA PROVA DEI COSTI
Voci di costo
Genius card
Superflash
Conto tascabile
Ricarige
Canone annuo
-
9,9
12
-
Bonifici altra banca
16
8
-
16
Pagamenti benzina
-
-
-
-
Prelievi stessa banca
-
-
-
-
Prelievi altra banca
12
12
-
12
Tot annuo a regime
28
29,9
12
28
Costo attivazione
5
-
-
5
Totale primo anno
33
29,9*
12
33
Costi in euro; il profilo d’uso considerato è riportato nel paragrafo “Ricarige: un prodotto poco interessante”. * solo per i clienti Intesa Sanpaolo il costo è di 20 euro se Superflash viene acquistata online.
 
Meglio un conto corrente “vero”
·Ricarige non è conveniente e quindi non la consigliamo. Sottolineiamo, inoltre, che per lo stesso profilo d’uso analizzato esistono sul mercato combinazioni di veri conti correnti (con tutti i servizi del caso) e di carte di credito (che rispetto alle carte prepagate vi consentono di saldare il mese successivo a quello in cui fate gli acquisti) che costano meno della più conveniente delle carte-conto. Conto corrente arancio in questo senso è la miglior scelta: non vi costa neppure un centesimo all’anno.
· Per conoscere il conto corrente migliore per le vostre esigenze chiamateci allo 02/6961580 dal martedì al giovedì dalle 9 alle 12. La consulenza, per voi, come sempre è gratis.

condividi questo articolo