News
Nuovi risarcimenti per WorldCom 13 anni fa - lunedì 18 aprile 2005

NUOVI RISARCIMENTI PER WORLDCOM

Ho letto che, dopo Citigroup, ci sono altri risarcimenti per WorldCom. Devo attivarmi in qualche modo o basta il modulo compilato per Citigroup?

· L’accordo con Citigroup a cui lei fa riferimento è quello di cui abbiamo parlato in Soldi Sette n° 629 : la banca ha accettato di pagare circa 2,6 miliardi di dollari per chiudere le cause giudiziarie legate al suo coinvolgimento nel fallimento WorldCom. Avevamo invitato azionisti e obbligazionisti del colosso elettrico Usa a farsi avanti presso il Claims Administrator (il soggetto che gestisce la causa collettiva) per farsi riconoscere una parte del risarcimento ottenuto.

· Intanto, altre banche hanno seguito l’esempio di Citigroup e han deciso di chiudere le cause pagando un risarcimento; in tabella trova l’importo recuperato, il più alto finora nella storia delle cause collettive.

· Abbiamo contattato il Claims Administrator per conoscere le nuove procedure; ma la situazione non è ancora definita. I risarcimenti dalle altre banche dovrebbero rientrare nella stessa class action di Citigroup, nel qual caso basterà la documentazione già inviata. Tuttavia non c’è ancora una decisione definitiva, e i risarcimenti da altre banche potrebbero seguire una strada diversa. Per il momento, quindi, non resta che aspettare: tutte le informazioni sull’eventuale documentazione da inviare saranno pubblicate sul sito www.worldcomlitigation.com.

FALLIMENTO WORLDCOM: ECCO CHI PAGA

Società

Risarcimento (in milioni
di $)

Citigroup

2.580

Bank of America

460,5

UBS Warburg

12,5

Goldman Sachs

12,5

CSFB

12,5

Lehman Brothers

62,7

Mizuho

37,5

BNP Paribas

37,5

Mitsubishi Securities

75

ABN Amro

278,4

Caboto

37,5

West LB

75

Deutsche Bank

325

J.P. Morgan Chase

2.000

Dirigenti WorldCom

59,75

TOTALE

6.063

 

condividi questo articolo