News
Editoriale 19 anni fa - lunedì 21 dicembre 1998

BUON NATALE...

... al Ministero del Tesoro, anche se talvolta si comporta come un Robin Hood al contrario: prende alle famiglie per dare alle banche. Da gennaio per smobilizzare i BTp in portafoglio, oltre alle normali commissioni, bisognerà pagare anche il "pizzo" alla banca e al fisco per le spezzature.
... all'Abi, la "Confindustria" bancaria, che in questi mesi ha fatto proprio di tutto per rendere più trasparente il rapporto tra clientela e banche. Da gennaio verrà abolita la famigerata "commissione valutaria" per l'acquisto di titoli dell'area euro. Sarà sostituita con... una "commissione di servizio" di identico importo (ovviamente!).
... all'infaticabile Consob, così attiva nell'emanare un regolamento dopo l'altro, salvo poi addormentarsi quando si tratta di farli rispettare - al nostro esposto, tra l'altro, non ha ancora risposto.
... al Ministero delle Finanze che, con l'imposta sul capital gain, ci ha costretti a ripassare l'aritmetica sotto l'ombrellone. I prezzi medi di giugno, infatti, ce li siamo dovuti calcolare.
... all'euro che ancora prima di nascere ha già cambiato la nostra vita e il nostro modo di ragionare, riportando inflazione e tassi d'interesse ai minimi storici. Grazie!
... A tutti voi lettori, sempre così pazienti, generosi e partecipi. Senza il vostro contributo e le vostre lettere, che spesso iniziano con "Caro Soldi Sette...", questo giornale non potrebbe essere quello che è.

ANDAMENTO DEI TASSI A LUNGO TERMINE ITALIANI E TEDESCHI

Fig. 1 : I rendimenti dei titoli italiani (in grassetto) e tedeschi sono quasi identici. Acquistate titoli dell'area euro a tasso fisso. Alle pagine 4 e 5.

ANDAMENTO DELLA BORSA FRANCESE

Fig. 2 : Le Borse europee, tra cui quella francese, sono interessanti. Potete acquistare azioni BNP. A pagina 7.

condividi questo articolo