News
Editoriale 17 anni fa - lunedì 5 febbraio 2001

A BALZI…

…su di una strada dissestata l'economia procede il suo lento cammino. In Europa, in particolare, si profila una fase di incertezza sui tassi in attesa di dati più certi su quello che faranno l'economia, l'inflazione, ma, soprattutto, l'euro. Già perché l'euro in questi giorni è di nuovo con il fiato sul collo di Re dollaro, pare sempre lì lì per detronizzarlo, magari superare la soglia psicologica della parità, il rapporto uno a uno, la cifra tonda sognata per molti mesi, ma, invece, gli sta ancora dietro, di poco alle spalle dell'eterno rivale, incapace di vincere il duello, deciso a tenerci ancora in sospeso. E non basta che l'economia europea cresca in maniera giudicata dallo stesso governatore della BCE la Banca centrale europea come "ragionevolmente robusta", né è sufficiente il calo del petrolio che, salvo le tensioni inflattive che si stanno verificando in alcuni Paesi tra cui l'Italia, vedi Soldi Sette n° 436 –, dovrebbe raffreddare le aspettative sui prezzi. Se l'euro non si rafforza ulteriormente ogni discorso di taglio dei tassi resta prematuro.
E i vostri soldi? Anche loro dovranno aspettare un po', prima che venga l'ora di fare man bassa in Borsa e sfruttare lo straordinario carburante del taglio dei tassi
di cui parliamo alle pagine 12 e 13, analizzando 27 anni di storia italiana, ma di cui potete avere un'idea anche dai due grafici qui sopra, costruiti sull'esperienza americana. Le obbligazioni con una durata compresa tra i 4 e i 7 anni, restano il porto franco a cui dedicare i quattro quinti del vostro denaro.

DOPO UN TAGLIO DEI TASSI: PIÙ OCCASIONI DI CRESCITA E…

Fig. 1 : La Borsa Usa, considerando i dati dal '50 ad oggi, ha una maggior probabilità di crescere nei 3, 6 mesi e 1 anno che seguono un taglio dei tassi.

…A UN RITMO PIÙ SOSTENUTO CHE NEGLI ALTRI PERIODI

Fig. 2 : La. Borsa Usa, considerando i dati dal '50 ad oggi, dopo un taglio dei tassi d'interesse, ha un tasso di crescita più sostenuto di quello abituale.

condividi questo articolo