News

Tassi e tasse

12 anni fa - lunedì 2 ottobre 2006
Tempo di Finanziaria, di dibattiti e polemiche: il braccio di ferro sull’aumento delle tasse è ancora aspro anche se l’innalzamento dell’aliquota al 20% su tutte le rendite finanziarie è ormai uno dei punti fermi della manovra. Secondo quanto emerge dalla rilevazione di settembre dell’Indice Soldi Sette, però, se da un lato ciò non sembra danneggiare la vostra voglia di investire, il cui indice non cala, ma si rialza a quota 111 da quota 108,5 dall’altro sembra poi rafforzare la vostra fiducia sulla ripresa dell’economia italiana.

Tempo di Finanziaria, di dibattiti e polemiche: il braccio di ferro sull’aumento delle tasse è ancora aspro anche se l’innalzamento dell’aliquota al 20% su tutte le rendite finanziarie è ormai uno dei punti fermi della manovra. Secondo quanto emerge dalla rilevazione di settembre dell’Indice Soldi Sette, però, se da un lato ciò non sembra danneggiare la vostra voglia di investire, il cui indice non cala, ma si rialza a quota 111 da quota 108,5 – l’indice può variare tra un minimo di 0, pessimismo assoluto, e un massimo di 200, sfrenata euforia e voglia di comprare, con il 100, stabilità, a fare da spartiacque – dall’altro sembra poi rafforzare la vostra fiducia sulla ripresa dell’economia italiana, con il relativo indice che si consolida in terreno ottimista passando da 107,5 a 111,8, il terzo valore più alto di sempre. C’è però qualcosa che non quadra: pur rimanendo in terreno ottimista, calano, con entità diverse, sia la vostra fiducia sulle azioni (da quota 102,3 a 101,5, il secondo valore più basso di sempre) sia quella sul reddito fisso (da 107 a 106,8) sia, infine, quella sul mattone (da 107,2 a 106,5). Sembra quasi che più che l’aumento delle tasse quello che vi spaventi di più sia l’aumento dei tassi d’interesse che potrebbe rallentare la crescita degli utili delle società, aggravare le condizioni dei mutui e penalizzare, con un ribasso dei prezzi, chi ha già comprato obbligazioni (favorendo però i nuovi acquirenti, da cui la sostanziale stabilità di questo indice). E il primo rialzo è previsto già in settimana…

INDICE DI FIDUCIA S7: SORRISI DI FINE ESTATE

Più ottimismo nei confronti del futuro dell’economia italiana: questo è il risultato della rilevazione dell’indice Soldi Sette sulla fiducia dei risparmiatori registrata a settembre

condividi questo articolo