News

Votate, votate!

10 anni fa - lunedì 7 aprile 2008
Votate al nostro sondaggio su Alitalia su questo sito e diteci se secondo voi si salverà.

Votate al nostro sondaggio su Alitalia su questo sito e diteci se secondo voi si salverà. Nel grafico qui sotto trovate le opinioni che chi riceve la newsletter “Soldi Sette Anteprima” – è gratis e ci si “abbona” sempre dal nostro sito – ha già espresso lo scorso fine settimana. Ma soprattutto diteci per mano di chi: Air France, Lufthansa, una cordata italiana o la legge Marzano che ha già salvato Parmalat? Nel momento in cui scriviamo è in corso la riunione dei vertici di Air France per decidere se andare avanti a trattare. Sia che ne esca un sì, sia che ne esca un no, c'è tempo per fare e disfare ogni decisione (non è stato così per due anni?). Ad Air France non conviene portarsi a casa i nostri litigiosi sindacati, ma far volare molti italiani partendo da Parigi è una prospettiva forse troppo ghiotta per smettere di combattere. Idem per Lufthansa che sta defilata e si affida alle voci, ma stando alle vostre risposte, sembra più credibile di una cordata italiana. Da ultimo potreste votare un salvataggio in stile Parmalat. Secondo alcuni è improbabile (Parmalat qualche soldo col latte lo faceva, Alitalia vola in perdita), ma è anche la soluzione che più ricorda le misure adottate con Swissair, Sabena e Volare, autentici casi di risurrezione per compagnie aeree già morte. Chi vivrà vedrà, ma intanto occhio a non farvi trovare esposti in titoli Alitalia. Quanto a prenotare i voli: in questi giorni la compagnia si farà quattro conti in tasca e dirà fino a quando è in grado di pagare il carburante. Non spingetevi oltre a prenotare i vostri viaggi, o rischiate di restare a terra.

ALITALIA SI SALVERÀ?

Ecco le prime risposte che ci avete dato su questo sito. La situazione si aggiorna ora dopo ora. Chi non avesse ancora votato può dire la sua e cambiare il verdetto.

condividi questo articolo