News
Imu per sempre! 5 anni fa - lunedì 21 gennaio 2013
E non solo quella… con le ultime stime della Banca d’Italia che prevede una contrazione dell’economia dell’1% - ben più dello 0,2% che il Governo ha usato per i calcoli con cui, cappello in mano, si è presentato all’Europa - si concretizzano sempre più le voci di un buco di 7 miliardi nel bilancio 2013 del Bel Paese.
E non solo quella… con le ultime stime della Banca d’Italia che prevede una contrazione dell’economia dell’1% - ben più dello 0,2% che il Governo ha usato per i calcoli con cui, cappello in mano, si è presentato all’Europa - si concretizzano sempre più le voci di un buco di 7 miliardi nel bilancio 2013 del Bel Paese. Visto che i buchi, da noi, si son sempre toppati con nuove tasse - quelle vecchie al più cambian nome, ma restano - passate le elezioni aspettati un’altra “manovrina”. Eggià manovrina! Sì, 7 miliardi son solo un quinto di quella “Salva Italia” e, in fondo, su quasi 61 milioni di italiani son 115 euri a cranio. Vabbè, visto che neonati e nullatenenti sono (per ora) esentasse si tratta di qualche spiccio in più. Poca roba: diviso 40 milioni di contribuenti son poi solo 175 euri. Il problema non è tanto questa nuova probabile gabella, ma di quando si comincerà a parlare seriamente di sto’ buco e di come topparlo. Avverrà tutto nel consueto caos post elettorale e… sai che spread! Bene! Cioè male. Preveniamo, ora che possiamo e siamo in tempo. Cosa devi fare? Contieniti negli investimenti a Piazza Affari e… vendi i tuoi BTp. Quelli “lunghi”, solo questi, quelli che ti abbiamo fatto comprare nel periodo più nero della crisi. Di soldi nei hai guadagnati. Parecchi. Anche più del 30% netto e in una manciata di mesi! In Detto tra noi ti facciamo i conti alla lira, ma ti ripetiamo: prendi i soldi e scappa! Sì, all’estero. Legalmente per carità: investi in azioni Usa, bond polacchi e svedesi… la patriottica Imu, invece, resterà qui a aspettarti. Per sempre.

condividi questo articolo