News
Briciole 4 anni fa - lunedì 24 marzo 2014
Spread basso, tassi ai minimi. Al ministero han capito che, finché dura, è una occasione ghiotta per risparmiare soldi.
Spread basso, tassi ai minimi. Al ministero han capito che, finché dura, è una occasione ghiotta per risparmiare soldi. Basterà collocare un bel po’ di BTp a lunga scadenza per assicurare all’erario un finanziamento a prezzi di saldo per anni. Il contribuente, che è il reale pagatore delle cedole, ringrazia. Il risparmiatore che si deve accontentare di briciole sempre più misere rischia una crisi di nervi. Tanto più che la prospettiva del salasso prossimo venturo ai frutti dei tuoi risparmi che verrà dalle nuove aliquote al 26% anziché al 20%, ha reso i BTp una delle poche riserve in cui la preda del fisco è limitata al 12,5%. Tu che ci leggi, però, tieni i nervi saldi. Di fronte ai BoT ridotti in miseria e alla progressiva estinzione di conti di deposito interessanti, non metterti a tutti i costi in cerca di uno zero virgola di rendimento in più, puntando su emissioni a lunga durata apparentemente generose. Ti ho spiegato che sono un affare per lo Stato che le vende, quindi non lo sono per te che le acquisti. Porta pazienza e aspetta: questa situazione non durerà in eterno. Se devi investire sfrutta piuttosto i BTp Italia già in circolazione. Questi, sì, sono ghiotti, e lo sono al punto che con la prossima emissione a metà maggio sarà posto un limite agli acquisti delle banche (ma non a quelli dei piccoli risparmiatori), per evitare che ne vengano collocati troppi. Anche qui è previsto un allungamento delle scadenze da 4 a 6 anni, ma visto che si tratta di un titolo a tasso semi-variabile (le cedole sono legate al carovita) il rischio che tu ti perda un rialzo dei tassi è relativamente limitata. Ne riparleremo, intanto ti ho approntato un nuovo strumento per calcolare i rendimenti non solo dei BTp Italia in emissione, ma anche di quelli già quotati. Lo trovi sul nostro sito www.altroconsumo.it/finanza > strumenti > calcolatori.

condividi questo articolo