News

In volo per Bruxelles

un mese fa - lunedì 24 settembre 2018

Volo AZ 1441. Posto 23 C. Classe economy e senza scorta. A Bruxelles ci vado spesso e da anni. Lì ormai si decide tutto. Nella tasca dello schienale della poltrona davanti a me ci sono bicchieri e tovagliolini dei passeggeri del volo precedente. Non hanno pulito. Le hostess intonano la loro filastrocca su maschere a ossigeno, porte laterali, cinture di sicurezza… Con me ho un libro: La notte che uscimmo dall’euro. Comincio a leggere. In volo per Bruxelles, per due soldi, un biglietto aereo il ministro comprò, ma l’Alitalia dei soldi del biglietto fece falò. In volo per Bruxelles, per due soldi, un biglietto aereo il ministro comprò. Venne allora la Cdp che comprò Alitalia che dei soldi del biglietto fece falò. In volo per Bruxelles, per due soldi, un biglietto aereo il ministro comprò. E venne il risparmiatore che comprò i buoni postali della Cdp che comprò Alitalia che dei soldi del biglietto fece falò. In volo per Bruxelles, per due soldi, un biglietto aereo il ministro comprò. Poi ci fu lo Stato che adocchiò i soldi con cui i risparmiatori comprarono i buoni postali della Cdp che comprò Alitalia che dei soldi del biglietto fece falò. In volo per Bruxelles, per due soldi, un biglietto aereo il ministro comprò. E venne il deficit che spennò lo Stato che adocchiò i soldi con cui i risparmiatori comprarono i buoni postali della Cdp che comprò Alitalia che dei soldi del biglietto fece falò. In volo per Bruxelles, per due soldi, un biglietto aereo il ministro comprò. E salì lo spread che bastonò il deficit che spennò lo Stato che adocchiò i soldi con cui i risparmiatori comprarono i buoni postali della Cdp che comprò Alitalia che dei soldi del biglietto fece falò. In volo per Bruxelles, per due soldi, un biglietto aereo il ministro comprò. E infine venne la Troika che tramortì lo spread che bastonò il deficit che spennò lo Stato che adocchiò i soldi con cui i risparmiatori comprarono i buoni postali della Cdp che comprò Alitalia che dei soldi del biglietto fece falò. In volo per Bruxelles, per due soldi, un biglietto aereo il ministro comprò. Tumpf! Le ruote dell’aereo han toccato terra. Mi devo essere addormentato. Devo finire di leggere il libro, ma prima devo aprire un conto in Germania o in Svizzera – in modo legale, per poca roba e giusto per precauzione. Fallo anche tu. Ah!, non comprare i Buoni postali, neanche se hanno alzato i tassi. 

Vincenzo Somma

Direttore Responsabile Altroconsumo Finanza

condividi questo articolo