News

Antiparassitari

un mese fa - lunedì 8 aprile 2019
Gli Irlandesi un tempo mangiavano diversi chili di patate a testa ogni settimana: era il cibo dei poveri e sulla patata, mangiata insieme con il latte, era basata buona parte della loro sopravvivenza. 
Diversificazione Altroconsumo Finanza 1313

Diversificazione Altroconsumo Finanza 1313

Non era roba da chef stellato, ma fu sufficiente a far crescere la popolazione dell’isola fino a 8 o 9 milioni di persone. Siamo nella prima metà del XIX secolo e sono qualcuno in più degli abitanti del regno delle Due Sicilie. Poi che accadde? Arrivò la Phytophthora infestans, un terribile parassita che iniziò a far marcire foglie e tuberi. Interi raccolti andarono distrutti e per gli Irlandesi fu la fame. La carestia falcidiò la popolazione facendo migliaia di morti e spinse molti sopravvissuti ad emigrare verso gli Stati Uniti in cerca di vita e dignità. Sono passati un po’ meno di due secoli, ma oggi sull’isola ci sono molti meno abitanti rispetto ad allora. In Sud Italia, per un confronto, la popolazione è più che raddoppiata. A creare il disastro furono un parassita, tanta sfortuna e politiche inefficaci da parte del Governo inglese che allora controllava l’Irlanda, ma anche la mancanza di serie alternative per cibarsi (il grano era molto caro). Allora l’uomo fece i conti coi problemi della biodiversità: affidarsi a un solo prodotto è un rischio. Una dieta poco varia è più povera. Ora, mi dirai, ma che c’entra questo sermone sulla biodiversità con Altroconsumo Finanza? C’entra: il concetto di biodiversità non salva dalla carestia, ma anche dalla povertà. Mercati diversi e poco correlati tra loro (vedi in Detto tra noi per chiarire meglio che cosa vuol dire), sono lo strumento ideale per abbattere il rischio senza abbattere i guadagni. In questo numero abbiamo messo mano ai nostri portafogli. Talora pesantemente. Compaiono i bond giapponesi, che sono quanto di più “biodiverso” ci sia rispetto alle Borse mondiali, ma anche la Borsa di Zurigo e mercati come il Sud Africa e la Russia che vanno a sostituire altri Paesi emergenti e ad arricchire la diversità complessiva del tuo investire. In Detto tra noi trovi tutti i cambiamenti, perché abbiamo scelto questo o quel mercato, e come fare. Nelle pagine dedicate ai fondi trovi un elenco di prodotti con cui mettere in pratica i consigli, così come li trovi nelle pagine dedicate ai bond. Tutto il numero è concepito per aiutarti a mettere in pratica questo rinnovamento. È la mia risposta a chi teme che ci sia una carestia in Borsa, è il mio modo per mettere in salvo il più possibile il raccolto.

Vincenzo Somma

Direttore Responsabile Altroconsumo Finanza

condividi questo articolo