News

Questa non è una rivista

un mese fa - lunedì 29 aprile 2019
Mi scrive Franco: è arrabbiato con noi per il cambio di portafoglio. Abbiamo rigirato come un calzino tutti i suoi investimenti e ora gli tocca fare diverse operazioni di compravendita. 
Altroconsumo Finanza editoriale 1316

Altroconsumo Finanza editoriale 1316

Ha calcolato che per creare da zero un portafoglio come quello che gli consigliamo noi la sua banca fa pagare circa 200 euro di spese. Mi dice: un conto è pagare tutti quei soldi quando si hanno 100.000 euro, ma io che di euro ne ho investiti 50.000 mi ritrovo a pagare troppo! Beh, caro Franco, sì, decisamente paghi troppo. Ma la colpa non è del nostro cambio di portafoglio, è della tua banca che è cara! Nella sua mail Franco non ci dice che banca ha, ma noi, dall’importo delle spese che descrive, ci siamo fatti l’idea che sia Unicredit. Bene, abbiamo calcolato che se Franco fosse disposto a cambiare intermediario potrebbe arrivare a risparmiare quasi 110 euro, cioè potrebbe più che dimezzare i suoi costi. Non ci credi? Vai in Detto tra noi e scopri la soluzione che permette a Franco di risparmiare di più. Ma soprattutto scopri che la fedeltà alla tua banca non è una virtù, perché non paga. È proprio per questo che abbiamo messo a punto un comparatore dei conti correnti (www.altroconsumo.it/soldi/conti-correnti) che permette a ognuno di ricavarsi su misura delle proprie esigenze la soluzione meno costosa per gestire i propri soldi e dire addio alla vecchia banca senza alcun rimpianto. E, ancora, so che molti non amano investire in fondi, ma chi lo fa ed è nostro lettore anche qui può risparmiare un bel po’ di soldi, scegliendo www.fundstore.it che si accolla il bollo di legge (su www.altroconsumo.it/finanza/vantaggi-per-gli-abbonati/condizioni-esclusive trovi i dettagli). In altre parole, non credere di essere abbonato a una rivista di investimenti, sei abbonato a un mondo di vantaggi concreti che siamo andati a negoziare o a creare apposta per te. Se li sfrutti in maniera adeguata, va a finire che l’abbonamento si ripaga da solo. Fatti furbo! E, già che ci siamo, visto che ormai è tempo di pensare alla dichiarazione dei redditi, lo sai che i soci di Altroconsumo che si fanno aiutare da Assocaaf hanno diritto a uno sconto del 50% sulle tariffe medie applicate? Vai su www.altroconsumo.it/finanza/fiscale-e-legale/avvisi-ai-risparmiatori/ultime-notizie/2019/04/convenzione-assocaaf e anche qui vedi scopri come risparmiare.

Vincenzo Somma

Direttore Responsabile Altroconsumo Finanza

condividi questo articolo