Amplifon

IT0004056880
29,20 EUR 21/02/2020 17:35 Milano
-0,42 EUR (-1,42 %) Variazione dall'ultima chiusura
16,03 30,14  52 settimane min max
89,78 % Rendimento a 1 anno
0,68 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Nuova acquisizione per Amplifon un mese fa - lunedì 20 gennaio 2020
    Il mercato sta valutando decisamente bene il titolo Amplifon che, grazie al suo respiro internazionale, sta continuando a crescere noncurante dei problemi italiani. 

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Ricavi in crescita per Amplifon 3 mesi fa - lunedì 4 novembre 2019
    Il mercato ha gradito i risultati di Amplifon e la conferma che, al di là dei costi una tantum sostenuti quest’anno, i conti stanno andando bene. 

    Prezzo al momento dell’analisi (1/11/2019): 23.10 euro

    Consiglio: vendi

    Nei primi 9 mesi del 2019 i ricavi sono cresciuti del 27,2% rispetto allo stesso periodo del 2018; gli utili sarebbero volati di conseguenza, con un balzo del 28,3% sui primi 9 mesi del 2018, se non ci fossero stati da spesare, tra le altre cose, anche i costi (una tantum) di integrazione di Gaes. Morale: tenendo conto anche di questo fatto, la crescita degli utili si è assestata a un +13,7%. Al di là di questo, la società si è detta soddisfatta dei risultati, che mostrano una crescita superiore alle medie di mercato, e ha mostrato ottimismo sui conti di fine anno. Inoltre, l’integrazione di Gaes sta andando bene e dal 2021 il contributo di questa società dovrebbe essere in linea con la parte più ottimista delle attese. Visti i costi di integrazione di Gaes, abbiamo tagliato le stime sull’utile del 2019 a 0,55 euro per azione, ma confermiamo quelle sugli utili del 2020 a 0,66 euro per azione (0,71 euro nel 2021). Il titolo resta, comunque, caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Ricavi in crescita per Amplifon 8 mesi fa - venerdì 7 giugno 2019
    Amplifon ha superato in maniera brillante gli scossoni di fine 2018 e si è riportata vicino ai massimi dello scorso settembre, restando su livelli molto alti rispetto a quelli raggiunti da Piazza Affari.

    Prezzo al momento dell’analisi (6/6/2019): 19.99 euro

    Consiglio: vendi

    Nel primo trimestre del 2019 i ricavi sono cresciuti di ben il 26,7% rispetto allo stesso periodo del 2018, anche grazie alle acquisizioni fatte dal gruppo (Gaes in primo luogo). L’utile, di conseguenza, è cresciuto di ben il 29,7%. La società è, ovviamente, soddisfatta di quanto ha portato a casa e ha detto che l’integrazione di Gaes sta proseguendo velocemente e con risultati superiori alle attese. Amplifon continua a investire per il futuro e nell’innovazione tecnologica. Per il resto dell’anno Amplifon rimane ottimista e prevede che la marginalità dell’utile industriale (cioè quanto utile industriale riuscirà a macinare in proporzione al fatturato) sarà in linea con quella del 2018. Noi ci attendiamo per il 2019 un utile per azione pari a 0,58 euro (0,64 euro per azione nel 2020). Amplifon ha reagito bene a queste notizie e ora viaggia vicino ai massimi di sempre: il che, però, contribuisce a farne un titolo caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Ricavi in crescita per Amplifon 11 mesi fa - lunedì 1 aprile 2019
    Nonostante gli alti e bassi delle ultime stagioni, il titolo Amplifon conferma un risultato migliore di Piazza Affari. La cosa non ti deve stupire: il suo fatturato ha respiro internazionale e, quindi, non dipende solo dall’Italia e dai suoi problemi. 

    Prezzo al momento dell’analisi (29/03/2019): 17.35 euro

    Consiglio: vendi

    Nel corso del 2018 i ricavi sono cresciuti dell’8,4% (sarebbero andati meglio, +10,6%, se non fossero stati lievemente penalizzati dai cambi). Gli utili sono cresciuti del 6,1%, ma la società ha tenuto a precisare che, se non si tiene conto delle poste non ricorrenti (cioè di quegli elementi di bilancio che non si dovrebbero ripetere ogni anno, ma essere una tantum), la crescita sarebbe risultata del 19,3%. Amplifon intende continuare a rafforzare la sua posizione di forza sul mercato mondiale e ritiene di poter beneficiare dell’integrazione con il recente acquisto GAES. Nel frattempo, il gruppo ha annunciato un dividendo di 0,14 euro per azione. Per il 2019 stimiamo un utile di 0,56 euro per azione, che dovrebbe salire a 0,64 euro per azione nel 2020. I prezzi attuali sono ben al di sotto dei valori (circa 20 euro) toccati alla fine della scorsa estate, ma anche a questi livelli il titolo rimane caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Nove mesi positivi per Amplifon un anno fa - lunedì 12 novembre 2018
    Nonostante il calo degli ultimi mesi, Amplifon negli ultimi anni ha avuto un andamento che ha largamente surclassato quello di Piazza Affari, anche grazie all’internazionalità del suo fatturato. 

    Prezzo al momento dell'analisi (9/11/2018): 16.02 euro

    Consiglio: vendi

    Amplifon ha presentato risultati positivi per i primi 9 mesi del 2018, confermando, quindi, le belle notizie dei mesi precedenti. I ricavi sono cresciuti del 7,3% (+10,4% senza contare l’effetto sfavorevole dei cambi) rispetto allo stesso periodo del 2017, mentre l’utile ha avuto un balzo del 26,4%. La società si è detta soddisfatta, in particolare, dai progressi del terzo trimestre (vendite +9,7%) che le permetteranno di mettere a segno il quarto anno consecutivo di crescita. Il risultato unisce sia l’aumento delle vendite in sé, sia la crescita legata alle acquisizioni. Abbiamo nuovamente ritoccato verso l’alto le stime sull’utile da 0,53 a 0,56 euro per azione nel 2018 e da 0,59 a 0,61 euro per azione nel 2019. Per il 2020 stimiamo, invece, un utile per azione di 0,67 euro. Abbiamo anche alzato le nostre previsioni circa i dividendi futuri, ma ai prezzi attuali il titolo resta, comunque, caro.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 30,14 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 16,03 EUR
ISIN IT0004056880
Borsa Milano
Beta 0,77
Volatilità 22,37 %
Numero di azioni 226.388.600
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 6,71 EUR
Settore Salute e farmacia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 16.610 EUR
Punteggio corporate governance 5
Paesi Italia

Indici chiave per azione (EUR)

2020 (e) 2019 (e) 2018 (e) 2016
Dividendo 0,20 0,16 0,14 0,07
Utile corrente 0,66 0,55 0,52 0,32
Utile netto 0,66 0,55 0,49 0,32
Cash Flow corrente 1,49 1,43 0,82 0,57
Cash Flow netto 1,49 1,43 0,82 0,57
EBIT 0,91 0,80 0,73 0,62
EBITDA 1,74 1,63 1,06 0,87
Patrimonio netto 3,47 3,01 2,57 2,47
Patrimonio netto tangibile -2,03 -2,49 -3,17 -0,42

Rendimento in euro

Amplifon Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 17,45 % 6,53 % 11,15 %
Rendimento ultimi 6 mesi 25,83 % 15,86 % 19,37 %
Rendimento ultimo anno 89,78 % 15,81 % 27,25 %
Rendimento annualizzato degli ultimi 5 anni 40,30 % 2,39 % 10,96 %

Indici finanziari della società

2019 (e) 2018 (e) 2016 2011
Pay out - - 21,63 % 18,62 %
Current ratio - - 1,36 1,06
ROE - - 13,07 % 11,16 %
ROE netto - - 13,07 % 11,16 %
Margine lordo - - 77,57 % -
Margine netto - - 6,26 % 5,15 %
EBIT margin - - 11,92 % 12,08 %
EBITDA margin - - 16,71 % 17,41 %
Tax rate - - 38,47 % 40,90 %
Gearing - - 0,00 91,84
Patrimonio netto / totale attivo - - 38,57 % 33,01 %

Dati di Borsa per azione

2020 (e) 2019 (e)
Rendimento da dividendo 0,68 % 0,54 %
Prezzo/utile corrente 44,88 53,85
Prezzo/cash flow corrente 19,88 20,71
Prezzo/patrimonio netto 8,54 9,84
Prezzo/patrimonio netto tangibile - -
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 4,44 % -

(e) : stima