Amplifon IT0004056880

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
11,84 EUR 26/04/2017 09:40 Milano
-0,01 EUR (-0,08 %) Variazione dall'ultima chiusura
7,68 11,89  52 settimane min max
55,40 % Rendimento a 1 anno
0,46 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi

    Amplifon: cresce in Portogallo

    2 mesi fa - lunedì 30 gennaio 2017
    Negli ultimi anni Amplifon ha battuto di gran lunga Piazza Affari grazie alla sua forte internazionalizzazione. A dicembre 2016, nei giorni delle dimissioni del responsabile amministrativo, il titolo ha sbandato.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Amplifon: sempre più estero

    7 mesi fa - lunedì 12 settembre 2016
    L’andamento di Amplifon è stato decisamente molto brillante rispetto alla Borsa italiana: la sua internazionalizzazione ha messo, infatti, la società al riparo dalla difficoltosa situazione italiana.
    Prezzo al momento dell'analisi (09/09/16): 9,25 EUR
    Consiglio: Vendi


    Il primo semestre del 2016 ha visto il fatturato della società crescere dell’8,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre gli utili industriali (al netto della quota parte di costi pluriennali) sono saliti del 28,9% (decisamente meno, il 17,1% se non si tiene conto di voci di bilancio destinate a non ripetersi). La società funziona bene e, anzi, si espande: in Germania ha acquistato due catene distributive di apparecchi acustici (Focus Hören AG e Die Hörmeister GmbH) per un totale di 86 negozi. Ora in Germania il gruppo è presente con ben 365 punti vendita, un dato in forte crescita quest’anno visto che a gennaio erano “solo” 260. Ci aspettiamo che per quest’anno l’utile per azione si attesti a 0,30 euro, e crediamo che possa crescere a 0,34 euro per azione nel 2017. Prospettive sopravvalutate: il titolo è caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Amplifon: buon primo trimestre

    un anno fa - lunedì 2 maggio 2016
    Amplifon ha chiuso bene il primo trimestre e conta complessivamente su un buon 2016.
    Prezzo al momento dell'analisi (29/04/16): 8,04 EUR
    Consiglio: Vendi


    Il primo trimestre del 2016 ha visto il fatturato della società crescere del 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, mentre gli utili industriali (al netto della quota parte dei costi pluriennali) sono saliti del 20,8%. La crescita del giro d’affari è in parte dovuta all’aumento delle vendite vere e proprie (+8,1%), in parte dovuta alle nuove acquisizioni (+3,1%); va però sottratto qualcosa per l’andamento negativo dei cambi. Per tutto il 2016 le previsioni sono ottimiste sia per le nuove iniziative promozionali, sia per l’offerta di nuovi servizi. La società intende rafforzarsi negli Usa, in Italia e in Australia, che sono i suoi principali mercati, ma anche in Francia, Germania e Spagna. Abbiamo ritoccato le attese sull’utile portandole a 0,30 euro per azione nel 2016 (prima 0,26) e a 0,34 euro per azione nel 2017 (prima 0,33). Azione cara.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Amplifon: ottimista sulla crescita in Europa

    un anno fa - lunedì 14 marzo 2016
    Nonostante le difficoltà del mercato olandese, Amplifon si aspetta di crescere in Europa nel 2016 grazie all’espansione della rete di vendita in Francia, Germania e penisola iberica.
    Prezzo al momento dell'analisi (11/03/16): 7,30 EUR
    Consiglio: Vendi


    Il 2015 si è chiuso molto bene per Amplifon, con ricavi in crescita del 16,1% sul 2014 anche grazie a una favorevole situazione dei cambi (altrimenti la crescita si sarebbe limitata all’11,3%). L’utile industriale, prima della quota parte dei costi pluriennali, è balzato del 20%. Il dato sull’utile netto, dal canto suo, è stato un po’ meno brillante in quanto si è registrata una crescita di solo lo 0,7%. Il motivo è che il dato 2014 era gonfiato da importanti risparmi una tantum sul piano fiscale. Il 2015, inoltre, è stato penalizzato da alcune voci in perdita sempre una tantum. Senza questi elementi, che hanno influenzato i conti, ci sarebbe stato un balzo del 47,4%. Noi stimiamo un utile per azione di 0,26 euro nel 2016 e di 0,33 euro nel 2017. Nonostante i risultati brillanti e queste prospettive, il titolo, ai prezzi attuali, è comunque caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Amplifon: cambio al vertice

    un anno fa - lunedì 26 ottobre 2015
    Cambiamenti ai vertici di Amplifon: il direttore generale è stato inserito in consiglio di amministrazione (la stanza dei bottoni) e messo a capo dell’intera società; il suo predecessore resta vice presidente, ma senza un ruolo di comando attivo.
    Prezzo al momento dell'analisi (23/10/15): 7,19 EUR
    Consiglio: Vendi


    I primi 9 mesi del 2015 si sono chiusi per Amplifon con un fatturato in crescita del 17,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, grazie anche a un positivo effetto sul mercato dei cambi. Senza questo elemento, il progresso sarebbe comunque di un buon +12,2%. L’utile è risultato, invece, in lieve calo (-3,1%), ma è dovuto al fatto che su questo bilancio pesano dei costi straordinari,mentre il bilancio scorso è stato alleggerito da alcuni proventi fiscali una tantum. Al netto di questi effetti, la crescita dell’utile sarebbe stata decisamente buona (+89,6%). La società ha continuato tra l’altro ad acquistare negozi (in Germania e Francia) e ad aprirne di nuovi (Penisola iberica, Polonia, India…). Ci attendiamo un utile per azione di 0,24 euro nel 2015 e di 0,30 euro nel 2016. La società va bene, ma ai prezzi attuali di Borsa il titolo è caro.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 11,89 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 7,68 EUR
ISIN IT0004056880
Borsa Milano
Beta 0,50
Volatilità 24,40 %
Numero di azioni 226.211.600
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 2,69 EUR
Settore Salute e farmacia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 4.672 EUR
Punteggio corporate governance 5

Indici chiave per azione (EUR)

2017 (e) 2016 (e) 2015 (e) 2011
Dividendo 0,06 0,05 0,04 0,04
Utile corrente 0,34 0,30 0,24 0,20
Utile netto 0,34 0,30 0,21 0,20
Cash Flow corrente 0,57 0,53 0,49 0,41
Cash Flow netto 0,57 0,53 0,46 0,41
EBIT 0,64 0,60 0,51 0,47
EBITDA 0,87 0,83 0,75 0,68
Patrimonio netto 2,79 2,50 2,24 1,78
Patrimonio netto tangibile 0,18 -0,05 -0,07 -0,75

Rendimento in euro

Amplifon Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 27,60 % 6,68 % 3,10 %
Rendimento ultimi 6 mesi 29,90 % 12,15 % 10,59 %
Rendimento ultimo anno 55,40 % 10,80 % 17,47 %
Rendimento ultimi 5 anni 24,70 % 8,70 % 16,03 %

Indici finanziari della società

2011
Pay out - - - 18,62 %
Current ratio - - - 1,06
ROE - - - 11,16 %
ROE netto - - - 11,16 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - - - 5,15 %
EBIT margin - - - 12,08 %
EBITDA margin - - - 17,41 %
Tax rate - - - 40,90 %
Gearing - - - 91,84
Patrimonio netto / totale attivo - - - 33,01 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 0,46 % 0,42 %
Prezzo/utile corrente 34,97 39,63
Prezzo/cash flow corrente 20,86 22,43
Prezzo/patrimonio netto 4,26 4,76
Prezzo/patrimonio netto tangibile 66,06 -
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 4,31 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia