Analisi
Petrofina 19 anni fa - martedì 17 febbraio 1998

 

PETROFINA

Petrofina (13.150 franchi belgi) è il principale gruppo petrolifero belga. Nel '97 i suoi utili sono cresciuti del 39% rispetto al '96, un record. La crescita dei margini di guadagno nella raffinazione (attività principale del gruppo), l'aumento delle vendite di prodotti petroliferi (benzina, diesel,...) e la salita del dollaro (che ha gonfiato gli utili della filiale americana dopo la conversione in franchi belgi) hanno infatti più che compensato il calo del prezzo del greggio nella ricerca/estrazione e la contrazione dei margini di guadagno nella petrolchimica negli USA. Per il '98 prevediamo al massimo una stabilizzazione dei risultati. Malgrado la forte crescita del '97, i margini di guadagno restano deboli nella raffinazione e sono sotto pressione nella petrolchimica. Il principale punto di forza del gruppo resta la raffineria ultramoderna di Anversa, accanto alla quale è in costruzione un impianto alimentato a gas per produrre elettricità, che ridurrà il consumo di energia e i costi (attivo a fine '99).

L'azione è correttamente valutata. Viste le modeste prospettive di crescita nella raffinazione e nella petrolchimica, mantenete, ma non acquistate

condividi questo articolo