Analisi
Générale de Banque 19 anni fa - martedì 17 marzo 1998

GENERALE DE BANQUE

La Generale de Banque (18.975 franchi belgi) ha annunciato per il '97 un utile totale in crescita del 13%. Tuttavia, senza risultati straordinari (guadagni sulle partecipazioni), si tratta piuttosto di una stagnazione: la crescita dei profitti derivanti dall'attività bancaria è stata infatti annullata dall'aumento degli accantonamenti (crisi in Asia, ristrutturazione della filiale Belgolaise attiva sopratutto in Africa, rischi generali...). Nonostante i risultati meno buoni del previsto, le prospettive della Generale de Banque restano positive. La banca sta infatti razionalizzando la struttura, migliorando tra l'altro la coordinazione tra le filiali attive nella gestione dei fondi comuni d'investimento in Paesi diversi, e continua ad allargare i suoi canali di distribuzione (acquisizione da parte della sua filiale Banque de la Poste dei conti correnti postali). Sul piano strategico infine la banca non esclude più un'alleanza, una fusione o una collaborazione con un'altra banca (continua le trattative con il gruppo belga Fortis/CGER).
Nonostante la forte salita delle ultime settimane, l'azione resta conveniente e le sue prospettive sono buone, con o senza partner. Potete acquistare per il lungo termine. Inoltre visto che un'eventuale alleanza potrebbe accelerare la salita dell'azione, il titolo è interessante anche per gli speculatori.

GENERALE DE BANQUE

Malgrado la salita in seguito alle voci di una alleanza con Fortis l'azione (in franchi belgi) resta interessante.

 

 

condividi questo articolo