Analisi
Italcementi 19 anni fa - martedì 10 marzo 1998

ITALCEMENTI

Il produttore di cemento Italcementi (18.525 lire) ha appena annunciato l'acquisizione del 20% del capitale di Ciments Français, in precedenza nelle mani del gruppo francese Paribas. La sua partecipazione passa così dal 45 a circa il 65% del capitale. L'operazione, conclusa a un prezzo interessante per Italcementi, dovrebbe contribuire ad aumentare di circa 100 lire l'utile per azione di quest'anno. Attualmente stimiamo per il '98 un utile per azione di circa 600 lire, ovvero quasi il doppio di quello realizzato l'anno scorso. I risultati inoltre risentiranno positivamente della migliorata redditività (aumento dell'efficienza...) e della riduzione degli oneri finanziari dovuta al calo, da un lato, dell'indebitamento e, dall'altro, dei tassi d'interesse.


Oltre a un maggior controllo sulla sua filiale principale, l'aumento della partecipazione in Ciments Français permetterà a Italcementi di approfittare meglio del mercato francese (34% delle vendite totali), in lenta ripresa, e di accrescere la propria presenza al di fuori dell'Europa (26% delle vendite - Marocco, America del Nord...). Forte di un minor indebitamento, Italcementi potrebbe essere tentato da un'acquisizione all'estero, sia in Asia sia nell'America del Sud. Anche se questa operazione dovesse aver luogo, il gruppo non riuscirà a recuperare appieno il ritardo accumulato rispetto ai principali concorrenti, anch'essi con progetti di espansione internazionale. Inoltre, Italcementi, avendo meno esperienza in materia, potrebbe incontrare qualche difficoltà nel realizzare un'importante acquisizione.
Negli ultimi mesi il prezzo ha anticipato l'aumento della partecipazione in Ciments Français salendo (+40% dall'inizio dell'anno). Dal nostro consiglio d'acquisto (ottobre '96), poi, il prezzo è raddoppiato. Le prospettive di sviluppo ora non sono più attraenti e l'azione è cara. Vendere.

 

ITALCEMENTI

L'azione (in neretto) ha fatto meglio della Borsa, ma sconta già le ultime buone notizie. Vendere.

 

 

condividi questo articolo