Analisi
Premafin 19 anni fa - martedì 17 marzo 1998

PREMAFIN

Premafin (1.800 lire) è una società che possiede un vasto patrimonio immobiliare e il 44% circa della società assicurativa Sai. Il piano di ristrutturazione che prevede la scissione di Premafin in due distinte società dovrebbe ormai essere a una svolta. Da una parte nascerà la Premafin assicurativa all'interno della quale confluirà il pacchetto Sai e debiti per circa 450 miliardi. Dall'altra, la Premafin immobiliare alla quale verranno attribuiti gli immobili, le restanti attività e i debiti residui (circa 1.000 miliardi di lire). Perché il piano possa essere operativo è necessario il consenso di poche banche creditrici (la maggior parte ha già espresso parere favorevole) tra cui la più importante è la Sga (la banca che ha ereditato i prestiti concessi dal Banco di Napoli, ma non rimborsati).
La Sga sarebbe intenzionata però a chiedere che gli immobili ipotecati a suo tempo a garanzia del suo credito, siano venduti per rientrare in possesso di almeno parte dei quattrini.
Nonostante la difficile situazione in cui versa la Premafin (da anni in forte perdita), il titolo ha guadagnato molto sulla scia dell'andamento positivo del titolo Sai.
Agli attuali prezzi le azioni Sai in possesso della Premafin valgono circa 1.400 miliardi. Di conseguenza il prezzo delle azioni Premafin è salito ed è al momento caro. Viste le scarse prospettive reddituali della società e la delicata situazione finanziaria, continuiamo a sconsigliarvi di acquistare o speculare sul titolo Premafin. Vendere

condividi questo articolo