Analisi
Compart 19 anni fa - lunedì 27 aprile 1998

COMPART 

Compart (1.695 lire ord.) è la principale azionista di Montedison (agroindustria...), della compagnia assicurativa La Fondiaria, della società cementiera Calcemento e delle costruzioni navali Intermarine. Compart ha realizzato 154 miliardi di utile (55 lire circa per azione) nel '97, ma solo grazie a ingenti proventi straordinari (non ripetibili quindi) realizzati dalla Montedison con la vendita della Montell e da Calcemento con la vendita del settore calcestruzzo. Senza tener conto di tali proventi, la società avrebbe subìto una perdita. Solo chi possiede azioni di risparmio riceverà un dividendo di 100 lire (la somma di due anni), nessun dividendo invece alle azioni ordinarie. Nonostante i sostanziosi utili prodotti da Montedison, Compart continua a risentire della bassa redditività delle altre partecipazioni (soprattutto de La Fondiaria ancora in perdita nel '97).
La sua strategia mira a contenere al massimo i costi (cessioni di società inutili...) e a riportare a un livello soddisfacente di redditività le partecipazioni ancora in difficoltà (La Fondiaria, Calcemento e Intermarine). Solo operazioni straordinarie quali la loro vendita o fusione con altre società, potrebbero dare una boccata d'ossigeno e incrementare gli utili.
Ai prezzi attuali il titolo è caro e sopravvaluta le prospettive della società. Vendere.

 

COMPART 

Malgrado nel '97 la società abbia realizzato utili, le prospettive non sono entusiasmanti. Vendere.

 

 

condividi questo articolo