Analisi
Frazionamento Luxottica 19 anni fa - martedì 21 aprile 1998

FRAZIONAMENTO LUXOTTICA

• La società italiana Luxottica, leader mondiale nella creazione, produzione e commercializzazione di occhiali di lusso dal 16 aprile ha diviso i propri titoli in cinque. Tenete presente che questa società non è quotata in Italia, ma a New York. I titoli sono costituiti da ADR (vedi riquadro "ADR: simili alle azioni") e non da azioni. In particolare per le Luxottica 1 ADR equivale a 1 azione. Se, ad esempio, avevate 30 ADR da 92 dollari ciascuno (30 x 92 = 2.760 dollari), vi ritroverete con 150 ADR da 18,4 dollari l'uno (150 x 18,4 = 2.760 dollari). Per voi quindi non è cambiato assolutamente niente.
• Con quest'operazione la società ha però reso i suoi titoli più accessibili (l'importo necessario per l'investimento è più basso) e più negoziabili (i titoli in circolazione sono quintuplicati). In seguito al frazionamento, la domanda di titoli Luxottica - che potete ancora acquistare - potrebbe quindi aumentare, spingendo verso l'alto il prezzo.

 

ADR: SIMILI ALLE AZIONI

In genere, quando un titolo è quotato sia sulla Borsa del Paese a cui appartiene sia su altre Borse estere si utilizzano due tipi di certificati: l'azione sul mercato domestico e l'ADR su quelli esteri.
Gli ADR (American Depositary Receipt) sono particolari certificati - quotati allo stesso modo delle azioni - che in genere rappresentano frazioni o multipli di azioni. Per le British Telecom, ad esempio, 1 ADR equivale a 10 azioni. Possono però anche equivalere a 1 sola azione, come nel caso di Luxottica: possedere 10 ADR è uguale a possedere 10 azioni.

 

condividi questo articolo