Analisi
Générale de Banque/Tractebel 19 anni fa - martedì 21 aprile 1998

GENERALE DE BANQUE/TRACTEBEL

La Generale de Banque (G-Banque, 21.700 franchi belgi) e Tractebel (4.800 franchi belgi) sono due delle principali partecipazioni della Société Générale de Belgique (SGB). Attualmente il maggiore azionista di SGB, il francese Suez-Lyonnaise des Eaux (63,4% del capitale), vorrebbe acquistare le altre azioni SGB. Quali sarebbero le conseguenze per G-Banque e Tractebel?
• Per Tractebel, la multinazionale belga dell'energia, l'operazione ci sembra favorevole. In seno ad un grande gruppo come Suez potrebbe accelerare la propria espansione internazionale e quindi aumentare il proprio potenziale di crescita. Chi la possiede, può quindi mantenere l'azione Tractebel, che può essere ancora acquistata in un'ottica di lungo termine.
• La prospettata fusione con il gruppo belga Fortis AG, ben vista da Suez, non sembra convincere la Générale de Banque. I sistemi informatici dei due gruppi, non compatibili, darebbero luogo a inutili duplicazioni e a scarse sinergie fra la CGER (polo bancario del gruppo Fortis) e la G-Banque, per la quale sarebbe più vantaggioso allearsi piuttosto con una banca estera. Nonostante l'azione G-Banque sia conveniente, non vi consigliamo più di acquistarla. Chi la possiede può comunque mantenerla.

 

condividi questo articolo