Analisi
Rinascente 19 anni fa - lunedì 27 aprile 1998

RINASCENTE

Rinascente (17.700 lire) ha realizzato 8.070 miliardi di ricavi nel '97, grazie soprattutto alle vendite nel settore alimentare (77,4% del totale). Gli utili sono cresciuti di quasi il 9% rispetto al '96, ma a causa del maggior numero di azioni in circolazione (dovuto all'aumento di capitale realizzato l'anno scorso), l'utile per azione è risultato in calo. Nei prossimi anni Rinascente beneficerà della ripresa dei consumi e del rafforzamento nel settore del fai-da-te (n° 1 in Italia con Bricocenter e Leroy Merlin) grazie all'intesa con il gruppo francese Auchan, che le permetterà di migliorare i margini di guadagno. D'altra parte però risentirà della nuova legge di riforma del commercio, che svantaggia gli ipermercati (più redditizi) rispetto ai più piccoli supermercati.
I risultati '97 di Rinascente sono stati inferiori alle nostre attese e le prospettive sono offuscate dalla legge di riforma del commercio. L'azione è cara: vendetela.

 

RINASCENTE

Il titolo (in grassetto) risente dei risultati '97 inferiori alle attese e sale meno della Borsa. Vendere.

 

 

condividi questo articolo