Analisi
Telecom Italia 19 anni fa - martedì 21 aprile 1998

TELECOM ITALIA

Telecom Italia (14.950 lire), società di telecomunicazioni, ha subìto un cambiamento di strategia da quando Gian Mario Rossignolo è approdato alla guida della società. Ha appena concluso un importante accordo con la britannica Cable & Wireless (C&W). I due gruppi uniranno le loro reti per ridurre i costi di trasmissione, ma sopratutto costituiranno una terza società che offrirà i servizi di telefonia alle imprese multinazionali. Nell'ambito dell'accordo, Telecom Italia ha inoltre acquisito alcune partecipazioni nel capitale di società controllate da C&W. In particolare ha acquisito il 20% di Bouygues Telecom (di cui già deteneva l'11%): potrà così rafforzare la propria presenza sul mercato francese. Quanto al mercato domestico, anche se la concorrenza si fa più agguerrita e le tariffe d'interconnessione dovrebbero a breve assottigliarsi, Telecom Italia mantiene una buona posizione, grazie agli sforzi compiuti negli ultimi tempi (servizi, costi...).
Telecom Italia dà una svolta alla propria strategia di crescita, grazie soprattutto all'accordo con C&W. Se confermato, si apriranno infatti buone prospettive per la società, soprattutto se si unisse ai due un operatore americano. L'azione è ora correttamente valutata. Potete acquistare.

 

TELECOM ITALIA

La strategia della società sembra aver preso la giusta direzione. Potete acquistare.

 

 

condividi questo articolo