Analisi
Siemens 19 anni fa - martedì 19 maggio 1998

SIEMENS

Siemens (119,15 marchi), il 1° gruppo industriale tedesco, è attivo nell'energia, l'elettronica, i sistemi industriali, le telecomunicazioni, l'informatica e i trasporti. Il gruppo ha pubblicato risultati semestrali (30/9/97 - 31/3/98) meno buoni del previsto. Gli utili (senza elementi eccezionali) sono cresciuti solo del 10%, soprattutto a causa del calo degli ordinativi provenienti dall'Asia e dei prezzi dei semiconduttori. Di conseguenza il gruppo ha ribassato le proprie previsioni per l'esercizio in corso. Anche a più lungo termine le prospettive di Siemens non sono brillanti. Il suo vero problema è, secondo noi, quello di essere attivo in troppi settori: gli utili generati da una divisione vengono facilmente inghiottiti dalle altre. Siemens dovrebbe quindi ritirarsi con più determinazione dalle attività poco redditizie e/o non strategiche per focalizzarsi su quelle con margini di guadagno più elevati e/o in cui è avvantaggiato rispetto ai concorrenti.
Finché il gruppo non prenderà provvedimenti più energici, le sue prospettive di utili resteranno modeste. L'azione è cara. Non acquistare. Chi ancora la possedesse venda.

SIEMENS

L'azione (in marchi) è cara e noi restiamo scettici sulle prospettive di utili del gruppo. Non acquistare.

condividi questo articolo