Analisi
OPV Snia Bpd 19 anni fa - martedì 16 giugno 1998

OPV SNIA BPD

La Fiat (vedi Soldi Sette n° 309) ha deciso di cedere il 56% del capitale di Snia Bpd posseduto. La cessione si realizzerà tramite un'Offerta Pubblica di Vendita (OPV).

L'offerta avrà luogo dal 17 al 19 giugno prossimo. Le modalità sono simili a quelle viste sopra per Eni, fatta eccezione per l'attribuzione gratuita delle azioni. Agli aderenti all'OPV Snia sarà invece concesso uno sconto sul prezzo ufficiale di Borsa del 19 giugno. Sconsigliamo di aderire all'offerta, chi ha le azioni le può comunque mantenere. Sconsigliamo anche di speculare così come suggerito per Eni poiché l'entità dello sconto (tra il 2% e il 3,5%) è così esigua che, tolti i costi di vendita, a nostro avviso non compensa il rischio relativo al possibile rialzo del titolo nel periodo in cui non si posseggono materialmente le azioni che verranno attribuite solo il 30 giugno.

condividi questo articolo