Analisi
Marzotto 18 anni fa - lunedì 7 settembre 1998

MARZOTTO

Marzotto (19.500 lire) è una società tessile: produce e distribuisce filati e tessuti (33,6% del fatturato) e abbigliamento (66,4%). I suoi principali mercati sono l'Italia (27% del fatturato) e gli altri Paesi UE. Nel primo semestre '98 ha incrementato le vendite del 12% rispetto allo stesso periodo del '97, permettendo all'utile corrente (che non tiene conto di costi e ricavi straordinari) di aumentare del 40%. Tali risultati sono il frutto delle buone prestazioni delle filiali Linificio Nazionale e Hugo Boss. Quest'ultima ha allargato la gamma dei prodotti offerti con il lancio di due nuove collezioni d'abbigliamento maschile per il tempo libero (Boss Golf e Boss Sport) a cui si aggiungerà, prossimamente, anche una nuova linea femminile. Marzotto aumenta inoltre la produzione per Missoni, a sua volta in procinto di lanciare una collezione femminile (M–Missoni) in Europa, USA e Giappone. In Asia la moda occidentale va per la maggiore, così il gruppo vuole consolidare la propria presenza in quella regione per poter beneficiare, a più lungo termine, della ripresa della crescita economica.
Gli utili '98 della società dovrebbero aumentare del 25% rispetto al '97. Anche il futuro dovrebbe regalare soddisfazioni. Dopo il forte ribasso delle ultime settimane, l'azione è adesso correttamente valutata. Approfittatene per acquistare.

MARZOTTO

Dopo il forte ribasso degli ultimi giorni, il prezzo dell'azione diventa interessante. Acquistare.

 

 

condividi questo articolo