Analisi
Tag Heuer 19 anni fa - martedì 22 settembre 1998

TAG HEUER

• Produttore di orologi
• Zurigo
• 97 franchi svizzeri

Il peggioramento della situazione economica giapponese e la crisi finanziaria russa hanno pesato fortemente sul prezzo dell'azione Tag Heuer. Sebbene la situazione economica in Asia abbia smorzato le performance finanziarie del gruppo svizzero, la crescita delle vendite registrata in Europa e negli USA (grazie in particolare all'orologio Kirium) ne ha finora mitigato l'impatto. Di conseguenza i risultati della prima metà dell'anno sono più o meno stabili paragonati a quelli dello scorso anno, prima dello scoppio della crisi asiatica.

Noi riteniamo che la punizione inflitta all'azione dal mercato sia troppo severa, tanto più se si considera che la società sta adottando una strategia che darà buoni frutti in futuro. Non per nulla si sta concentrando su una linea di prodotti di alta gamma e sta progressivamente controllando i suoi canali di distribuzione. Al prezzo di 97 franchi svizzeri, vi consigliamo di ACQUISTARE.

condividi questo articolo