Analisi
Tractebel 18 anni fa - lunedì 30 novembre 1998

TRACTEBEL

TRACTEBEL (5.860 franchi belgi, TREBt.BR) è la holding belga dell'energia. Attualmente la filiale Electrabel gli fornisce ancora circa il 70% degli utili, ma entro il 2000 la quota dovrebbe scendere a circa il 60%. Il gruppo per ridurre la sua dipendenza dal mercato belga dell'elettricità, ormai saturo, punta sempre di più sull'espansione estera tramite le filiali Fabricom (installazioni tecniche e servizi di pubblica utilità) e EGI (attività internazionali in gas e elettricità), che nell'ultimo semestre ha accresciuto di oltre il 50% il suo contributo agli utili del gruppo. EGI, che si focalizza soprattutto sull'America latina, ha appena ottenuto una concessione per 30 anni per distribuire gas naturale in Messico. Anche in futuro il gruppo continuerà a puntare su questa regione e soprattutto sul Brasile dove lo scarto fra la domanda energetica e le capacità di produzione resta notevole e dove tramite la sua partecipazione nel brasiliano Gerasul controlla già il 6% della produzione elettrica.
L'azione è correttamente valutata e considerando la crescente internazionalizzazione delle attività, la stabilità dei ricavi assicurata da Electrabel e la solidità finanziaria del gruppo continuiamo a consigliarvela per il lungo termine. Acquistare.

TRACTEBEL

L'espansione internazionale sosterrà la salita del titolo (in franchi belgi). Potete acquistare per il lungo termine.

 

 

condividi questo articolo