Analisi
Cos'e' successo alle Fortis? 18 anni fa - lunedì 25 gennaio 1999

COS'E' SUCCESSO ALLE FORTIS?

• Se possedete le azioni Fortis AG avrete notato che dal nuovo anno queste si chiamano Fortis (B). Ma a lasciarvi senza parole sarà stato il prezzo delle azioni: va bene la conversione in euro, ma qui il valore dell'investimento sembra essere precipitato! La nostra ultima tabella con le quotazioni espresse nelle diverse valute indicava infatti un prezzo per ogni azione pari a 12.075 franchi belgi. La prima tabella pubblicata dopo l'introduzione dell'euro indicava invece un prezzo di 36,8 euro. Dato che 1 euro corrisponde a 40,3399 franchi belgi, il prezzo avrebbe dovuto essere pari a 299,33 euro (12.075/40,3399).
• Cos'è successo? Niente di preoccupante. La società ha semplicemente deciso di procedere a un frazionamento, per rendere le proprie azioni accessibili a un maggior numero di risparmiatori. In particolare, ogni vecchia azione è stata divisa in nove nuove azioni. A questo punto i conti tornano: 299,33/9 = 33,26 euro, cioè più o meno il prezzo che abbiamo pubblicato.

ANDAMENTO DELL'AZIONE FORTIS (B)

La società Fortis AG ha modificato il proprio nome in Fortis (B) e ha diviso le vecchie azioni in nove nuove azioni. Il valore complessivo del vostro investimento non è comunque cambiato.

POSTE: SONO PARTITI I RIMBORSI

Avete presentato la domanda per ottenere il rimborso dei vostri buoni postali caduti in prescrizione? Bene. Dal 22 gennaio gli uffici postali hanno iniziato a rimborsare i buoni postali a termine. Il rimborso avviene mediante attribuzione di nuovi buoni postali a termine della serie AC.

condividi questo articolo