Analisi
Edison 18 anni fa - martedì 5 gennaio 1999

 

EDISON

EDISON (11,4 euro - 22.074 lire) è una società del gruppo Montedison attiva nel campo dell'energia: produzione di energia elettrica, ricerca e estrazione di metano e olio combustibile. EDISON vuole diventare un operatore di primo piano nel suo settore. Ha acquistato circa il 3% delle azioni AEM (produzione e distribuzione di elettricità e gas nell'area milanese), in vista di un possibile accordo industriale. Ha acquistato anche la maggioranza delle azioni RWP, attiva nella costruzione e gestione di centrali elettriche eoliche (azionate dalla forza del vento), per incrementare la quota di energia prodotta da fonti "ecologiche". Ha invece perso la gara per l'acquisto di una partecipazione nelle centrali elettriche della spagnola Union Fenosa. Dal prossimo febbraio partirà la liberalizzazione del settore che dà la possibilità di vendere direttamente elettricità alle grandi imprese, senza passare prima per l'Enel. Quest'ultima dovrà poi vendere parte delle sue centrali (non potrà avere più del 50% del mercato italiano nel 2003) e EDISON sarà una delle pretendenti.
EDISON dimostra ottime capacità di crescita ed è ben posizionata per sfruttare gli spazi che la liberalizzazione del settore energetico creerà in Italia. Il prezzo del titolo è però caro. Vendere al di sopra di 9,81 euro.

EDISON (in euro)

La prossima liberalizzazione del settore elettrico mette le ali al titolo. Ma il prezzo è caro. Vendere.

 

 

condividi questo articolo