Analisi
Portucel Industrial 18 anni fa - lunedì 19 aprile 1999

PORTUCEL INDUSTRIAL

Nel 1998 il produttore portoghese di pasta per carta, PORTUCEL INDUSTRIAL (6,07 euro - 11.753 lire; PORT.IN) ha realizzato un utile per azione (senza elementi straordinari) di 0,05 euro, in calo del 53% rispetto al '98. I prezzi della pasta da carta sono infatti scesi più del previsto, quelli delle materie prime sono aumentati e Portucel ha venduto 20.000 tonnellate di pasta in meno rispetto al '97 (-8% il fatturato). In questo contesto abbiamo ribassato le nostre previsioni sul suo utile per azione da 0,20 euro a 0,09 euro per il 1999 e prevediamo un utile per azione di 0,22 euro per il 2000.
Nei prossimi anni ci aspettiamo una risalita dei prezzi della carta, oggi ai minimi storici. Inoltre i primi segnali di ripresa nel Sud-est asiatico e il dinamismo dell'economia nord-americana dovrebbero favorire la crescita della domanda di carta (e quindi di pasta per carta), mentre continuano a diminuire le esportazioni asiatiche e brasiliane di pasta per carta verso l'Europa. Infine Portucel si sforza di aumentare la produttività e ridurre i costi per migliorare la sua competitività, soprattutto rispetto alle società brasiliane, che hanno più facile accesso alle materie prime.
L'azione è correttamente valutata. Tuttavia, ritenendo che la ripresa del settore sarà più lenta di quanto inizialmente previsto, vi sconsigliamo di acquistare. Mantenere.

condividi questo articolo