Analisi
Tag Heuer 18 anni fa - martedì 20 aprile 1999

TAG HEUER

• Costruttore di orologi
• Zurigo
• 134 Franchi svizzeri

Azienda svizzera produttrice di orologi sportivi di alta gamma, TAG HEUER sembra che abbia sorpassato l'ostacolo della pubblicazione dei risultati 1998. Ricapitolando: noi avevamo previsto un EPS di 9,64 franchi, il risultato finale è stato di 10 franchi (un aumento del 73,5% rispetto al 1997), mentre il dividendo sarà di 2 franchi (rispetto agli 1,5 dell'anno precedente). Il prezzo dell'azione ha reagito bene, in quanto è aumentato di quasi il 15% rispetto al nostro ultimo consiglio di acquisto. Per quanto riguarda il 1999 siamo più ottimisti di quanto non lo fossimo qualche settimana fa.
Le cifre di vendita raggiunte dalle aziende operanti nel settore del lusso - come Gucci o LVMH - dimostrano che la crisi asiatica è molto vicina alla fine. Questo è positivo anche per Tag in quanto circa un terzo della sua produzione viene venduto in Asia. Questo miglioramento della situazione asiatica, unito al lancio di un nuovo modello destinato alla clientela femminile, dovrebbe far aumentare il fatturato previsto per quest'anno.

Vendite in aumento e margini maggiori del previsto potrebbero, secondo noi, portare ad un utile per azione per il 1999 di 11 franchi svizzeri (un aumento del 10% rispetto al 1998). E l'obiettivo che il prezzo dell'azione raggiunga 180 franchi entro la fine dell'anno non ci sembra molto esagerato. Potete ACQUISTARE.

ANDAMENTO DEL PREZZO DI TAG HEUER IN FRANCHI SVIZZERI

condividi questo articolo