Analisi
Burgo e Sorin 18 anni fa - lunedì 31 maggio 1999

BURGO E SORIN

Seguendo i vostri consigli ho acquistato tempo fa azioni Burgo e Sorin Biomedica. Ora però i prezzi sono scesi. Cosa mi consigliate di fare dei due titoli?

Burgo: ancora da acquistare

• Le azioni Burgo sono titoli ciclici: appartengono infatti a un settore - quello cartario - molto sensibile all'andamento dell'economia (vedi grafico). Così, quando l'economia ha risentito della crisi asiatica, anche le Burgo ne hanno fatto le spese. A ben vedere, però, la società se l'è cavata egregiamente. Malgrado le difficoltà attraversate dal settore cartario, Burgo è riuscita a chiudere il'98 con risultati eccezionali e pagherà un dividendo di 600 lire per azione. La società ha infatti approfittato della buona tenuta dei prezzi di vendita della carta e del forte calo dei prezzi della cellulosa (la materia prima per la produzione della carta, che Burgo acquista all'esterno). Quest'anno i risultati saranno un po' più modesti, ma comunque significativi. • Restiamo ottimisti sul futuro della società e continuiamo a consigliare l'acquisto delle azioni Burgo per il lungo termine. Visto che lei le possiede già, le mantenga.

I problemi di Sorin

• Sorin Biomedica ha chiuso l'anno scorso con risultati in calo. Ha infatti risentito della pressione sui prezzi dovuta alla forte concorrenza e della crisi finanziaria che ha colpito l'Asia e l'America Latina. A penalizzare ulteriormente la società si è aggiunto il notevole ritardo nell'acquisizione - annunciata lo scorso anno - dell'americana Cobe. L'operazione, che ha permesso a Sorin di diventare n° 1 al mondo negli apparecchi cardiovascolari e che ha rafforzato la sua posizione sul mercato americano, è stata infatti realizzata solo di recente.
• Sebbene le prospettive di Sorin siano buone, restano da vedere le prossime mosse di Snia (che possiede il 75% del capitale di Sorin Biomedica), che ha annunciato la possibile fusione con le società controllate. Per chi ha investito in azioni Sorin, l'operazione non sarebbe infatti vantaggiosa: si ritroverebbe a far parte di una società con attività meno interessanti (fibre artificiali, chimica di base...). Per il momento, quindi, preferiamo consigliare a lei, e a tutti i nostri lettori, di mantenere le azioni, ma di non acquistarne altre.

BURGO: UN ESEMPIO DI TITOLO CICLICO

L'azione Burgo, legata al settore cartario, è molto sensibile all'andamento dell'economia (barre). Tende quindi a seguirne gli alti e bassi.

condividi questo articolo