Analisi
Intro 18 anni fa - venerdì 21 maggio 1999

Brusco risveglio per Sorin, dopo l'acquisizione di Cobe. Mantenere.

FED PROTAGONISTA

• La decisione della Fed (Banca centrale americana) di non alzare i tassi ufficiali sembra solo rinviata. Il suo presidente ha infatti affermato di essere pronto a farlo se l'inflazione negli USA dovesse aumentare troppo. Questa prospettiva ha pesato soprattutto sulla Borsa americana settimana scorsa, mentre in Europa i mercati azionari non hanno mostrato una tendenza precisa.
• A Piazza Affari (poco variata, come gli altri mercati europei) l'attenzione e gli scambi si sono concentrati su
Telecom Italia (-3%), nell'ultima settimana dell'OPA lanciata da Olivetti (+1,5%). Al momento in cui scriviamo, Olivetti ha raccolto il 20% del capitale Telecom. Se anche raggiungesse la soglia minima del 35%, difficilmente otterrebbe il 50% necessario per governare la società senza intralci - e soprattutto per effettuare le fusioni che le permetterebbero di annacquare i debiti contratti. Vi consigliamo di mantenere le vostre azioni Telecom, e di vendere quelle di Olivetti. Da segnalare il rialzo del 6% di Sorin Biomedica (vedi grafico), che ha concluso l'acquisizione dell'americana Cobe, in seguito alla quale potrebbe quotarsi a Wall Street. Le probabilità di fusione con Snia (-2%) si riducono, ma le intenzioni dei nuovi azionisti di controllo non sono ancora chiare al riguardo. Potete mantenere sia Sorin che Snia. Crollo del 7% per Autostrade dopo il nuovo problema che rinvia la sua privatizzazione. Non acquistate.
• All'estero,
BASF (-3,8%) e Roche (-0,7%) hanno risentito della condanna, da parte delle autorità americane, a pagare un'ammenda per la loro intesa nel fissare i prezzi di vendita delle vitamine.
Potete mantenere Roche e acquistare BASF. Debole anche
Adidas (-8%) che ha dei dubbi sul raggiungimento degli obiettivi reddituali annunciati in precedenza. Mantenere.

condividi questo articolo