Analisi
Portucel Industrial 18 anni fa - venerdì 21 maggio 1999

PORTUCEL INDUSTRIAL

Nel 1° trimestre 1999 il produttore portoghese di pasta per carta Portucel (5,54 euro - 10.727 lire; PORT.IN) ha subìto una perdita di 0,08 euro per azione, a causa soprattutto della netta discesa del prezzo della pasta per carta (-14% rispetto a 1° trimestre '98). Così, nonostante le vendite siano rimaste stabili in quantità, il loro valore è diminuito del 13% rispetto al 1° trimestre '98. Per il resto dell'anno siamo più ottimisti: i prezzi della pasta da carta stanno infatti risalendo e, dopo il 3° aumento annunciato da Portucel, dovrebbero superare di circa il 20% la media del 1° trimestre e quindi anche i margini di guadagno dovrebbero migliorare. Ciononostante, visti i risultati del 1° trimestre, abbiamo leggermente ridotto le nostre previsioni sul suo utile per azione da 0,09 euro a 0,08 euro per il '99 e da 0,22 a 0,21 euro per il 2000. Infine il Governo portoghese (azionista di maggioranza del gruppo), in linea con la tendenza, a livello mondiale, di unire le produzioni della pasta per carta e della carta per ridurre i rischi dei produttori di pasta (i prezzi della pasta fluttuano molto più di quelli della carta), ha annunciato l'intenzione di fondere Portucel con Inapa. In effetti visti i loro forti legami (Portucel fornisce a Inapa l'80% della pasta da lei utilizzata per produrre la carta) la loro integrazione potrebbe risultare vantaggiosa per entrambe le società. Ma per ora si tratta solo di un'ipotesi.
L'azione è correttamente valutata. Per il momento vi consigliamo tuttavia di mantenere, ma non acquistare.

condividi questo articolo