Analisi
Telecel 18 anni fa - lunedì 10 maggio 1999

TELECEL

Nel 1° trimestre '99 TELECEL (126,90 euro - 245.713 lire; TELN.IN), il principale operatore portoghese di telefonia mobile, ha deluso per la seconda volta consecutiva gli investitori realizzando un utile per azione in crescita di appena il 2% rispetto allo stesso periodo del '98. Le entrate del gruppo sono infatti diminuite dell'8% rispetto all'ultimo trimestre '98, a causa delle forti riduzioni dei prezzi conseguenti all'entrata sul mercato del concorrente Optimus e della scarsa crescita del numero dei nuovi clienti (solo 80.000 nel 1° trimestre '99). Inoltre alcuni costi (amministrativi, per il personale...) stanno crescendo a dismisura.
Poche le notizie positive: l'entrata del gruppo sui nuovi mercati, il lancio di un prodotto (un cellulare che funziona come un apparecchio fisso in determinate zone) per sfidare Portugal Telecom nella telefonia fissa e la gestione di una rete telefonica per imprese.
Visti i deludenti risultati abbiamo ridotto le nostre previsioni sull'utile per azione di TELECEL da 5,49 a 5,10 euro per il 1999 e da 6,48 a 6,10 euro per il 2000. L'azione è cara. Non acquistare. Chi la possiede può comunque mantenerla in attesa che lo sviluppo nelle nuove attività dia buoni frutti.

TELECEL

I deludenti risultati trimestrali hanno penalizzato fortemente il titolo. Mantenere, ma non acquistare.

 

 

condividi questo articolo