Analisi
Netvision 18 anni fa - martedì 21 settembre 1999

NETVISION

• Sicurezza su Internet
• Easdaq
• 38 euro

Quando ha fatto il suo debutto in Borsa, ad inizio dell'anno, NETVISION aveva previsto di realizzare un fatturato di 12 milioni di euro e un utile d'esercizio di 1 milione. Dopo tre trimestri possiamo affermare che gli obiettivi previsti, in termini di fatturato sono già stati largamente raggiunti. Difatti, grazie agli acquisti effettuati con i soldi derivanti dall'introduzione in Borsa, il fatturato dovrebbe raggiungere la soglia dei 22 milioni di euro, contro i 4 dell'anno precedente. Purtoppo un aumento di queste dimensioni non sarà accompagnato da un'evoluzione simile sul versante degli utili. Anzi si verificherà l'effetto contrario. Secondo noi la società di Lovanio chiuderà il 1999 con una perdita di circa 0,5 milioni di euro (cioè 0,09 euro per azione) a causa, tra l'altro, delle spese legate all'acquisto della società francese SIT Europe (avviamento, costi di ricerca e sviluppo, etc.).
Ricordiamo inoltre che, nel futuro, NETVISION intende diventare un attore internazionale del mercato della sicurezza su Internet. L'acquisto, ad un prezzo conveniente dell'americana Aurora Enterprise Solutions è stato un primo, importante passo, ma un nuovo, ulteriore, impulso deriverà dall'aumento di capitale (da 60 a 75 milioni di euro) previsto per la fine dell'anno.
L'anno prossimo il fatturato del gruppo dovrebbe raggiungere i 50 milioni di euro, con un utile per azione di 0,46 euro.

Ai prezzi attuali l'azione è troppo cara. NON ACQUISTARE.

ANDAMENTO DI NETVISION IN EURO.

condividi questo articolo