Analisi
SAP 18 anni fa - lunedì 6 settembre 1999

SAP

Nel 2° trimestre il tedesco SAP (329 euro - 637.033 lire; SAPG.F), leader mondiale dei programmi per la gestione di impresa, malgrado la crescita del fatturato (+13%), ha subìto un calo degli utili del 7% (spese per lo sviluppo di nuovi programmi e rafforzamento nei servizi, meno redditizi). Inoltre, visto che numerosi clienti, concentrati sull'adeguamento dei loro sistemi all'anno 2000, hanno rimandato gli acquisti, non sorprende che nel 2° trimestre la domanda del suo programma di base (R/3) sia diminuita del 15%. Il gruppo conta tuttavia su un 2° semestre migliore e prevede per il 1999 un fatturato in crescita del 20-25%. Inoltre SAP, cosciente che il suo R/3 non realizzerà più la forte crescita del passato, sviluppa nuovi prodotti adattati a Internet e programmi di marketing e vendita. Una strategia che dovrebbe accelerare la crescita dei suoi utili (+38% nel 2000).
L'azione è correttamente valutata. Tuttavia, visto che il settore è in fase di transizione e i rischi sono quindi più elevati, vi consigliamo di mantenere, ma non acquistare.

SAP

Il titolo è ben al di sotto dei livelli di un tempo, ma i rischi sono aumentati. Mantenere, ma non acquistare.

condividi questo articolo