Analisi
Immobiliare Metanopoli 18 anni fa - lunedì 18 ottobre 1999

IMM. METANOPOLI

Immobiliare Metanopoli (1,29 euro - 2.498 lire) è la società immobiliare del gruppo Eni, che ne possiede circa il 90% del capitale. La società possiede numerosi immobili a uso ufficio (320.000 metri quadrati) per un valore di mercato di oltre 1.000 miliardi di lire, ubicati a San Donato Milanese, Roma e Milano e che sono affittati prevalentemente a società del gruppo Eni. I risultati dei primi sei mesi sono positivi, con una crescita del 10% circa rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Ma è solo nella seconda parte dell'anno che Immobiliare Metanopoli comincerà a cogliere i frutti dell'iniziativa edilizia in corso di realizzazione alle porte di Milano (Quartiere Affari). Infatti la società conta di chiudere le prime vendite relative alle tre torri a uso ufficio costruite per conto dell'Agip e a una buona parte degli appartamenti (Torri Lombarde). Ciò permetterà un forte incremento degli utili, che stimiamo in 0,07 euro per azione (+50% rispetto all'anno precedente). Intanto si aspetta la conclusione della gara con cui Eni ha posto in vendita il proprio patrimonio immobiliare (compresa la partecipazione in Immobiliare Metanopoli).
Vendete il titolo che è caro: l'OPA che l'acquirente degli immobili Eni dovrà lanciare su Immobiliare Metanopoli non darà altro slancio al titolo.

condividi questo articolo