Analisi
Safilo 18 anni fa - lunedì 18 ottobre 1999

SAFILO

SAFILO (6,93 euro; 13.418 lire), uno dei leader mondiali del settore ottico, produce montature per occhiali da vista (60% dei ricavi), da sole (30%) e per lo sport (10%). E' presente sul mercato sia con marchi propri (Blue Bay, Carrera...) sia con marchi in licenza (Dior, Cardin, Valentino...). Nel 1° semestre dell'anno, l'utile è aumentato del 20% rispetto allo stesso periodo del '98, mentre il fatturato è cresciuto dell'11%. Questi buoni risultati derivano soprattutto dal buon andamento delle collezioni di occhiali da sole e di quelli per lo sport (con i marchi Carrera e Smith), che hanno margini di guadagno più alti, e dalla ripresa delle vendite in Estremo Oriente, grazie al successo del lancio di SAFILO Giappone (inaugurato il 1° agosto 1998). Il gruppo è presente in tutti i continenti con proprie società di distribuzione che gli permettono di controllare meglio i mercati. La strategia di SAFILO, basata su varietà di prodotti, diversificazione geografica, sviluppo della distribuzione e di nuovi marchi, continuerà a dare frutti.
Il forte rialzo del prezzo da inizio anno ha reso l'azione cara. Potete comunque mantenerla. Prevediamo una cospicua crescita dell'utile per azione (al netto di elementi straordinari) per il '99 del 17% e per il 2000 del 15%.

SAFILO

Il prezzo di Safilo è ai massimi storici. Mantenere: il futuro è promettente.

condividi questo articolo