Analisi
LHS Group 18 anni fa - mercoledì 3 novembre 1999

LHS GROUP

• Sistemi di fatturazione
• Francoforte (Euro.NM)
• 27,50 euro

L'allargamento del suo catalogo prodotti (dal solo BSCS a ConVerge, ORYX e Targys) dovrebbe dare nuova linfa a LHS. Questa "rivoluzione" trova la sua giustificazione nel cosidetto "one stop shopping" ovvero, per affrontare la concorrenza, LHS deve essere in grado di fornire tutti i prodotti necessari agli operatori di telecomunicazioni. Però questo concetto è redditizio solo se si hanno molti clienti. Quindi la prima condizione è quella di essere in grado di vendere su vasta scala e, grazie alla sua vasta rete di distribuzione, LHS è in grado di vendere i suoi prodotti nei quattro angoli del pianeta e di conservare il suo ruolo di leader nel mercato della telefonia mobile.
Questo cambio di strategia sembra stia dando i suoi frutti e i risultati del terzo trimestre lo dimostrano: i costi operativi (+ 25 % rispetto allo stesso periodo del 98) sono aumentati meno dei proventi (+ 30 %), il che ha portato ad un utile per azione, nel terzo trimestre, di 0,20 dollari (+ 54 % rispetto all'anno precedente). Il fatturato è cresciuto meno del previsto, ma questo è da imputarsi soprattuto al prezzo più basso dei prodotti ORYX rispetto a quelli BSCS. Però, secondo noi, l'aumento delle vendite compenserà la diminuzione dei prezzi.
Inoltre, allo scopo di sostenere la sua strategia di crescita, LHS ha recentemente sottoscritto molti nuovi contratti. Inoltre ha installato il suo prodotto BSCS presso uno dei componenti di Globalstar, consorzio composto dalle principali aziende di telecomunicazioni del mondo, con lo scopo di rinforzare la sua posizione nel mercato delle telecomunicazioni satellitari. Per quanto riguarda il mercato della telefonia senza fili, Fascel Limited, operatore indiano, ha scelto LHS per sostenere il suo servizio. Con questo accordo salgono a 9 le licenze che LHS ha in India, pari a circa il 45% del mercato.

La posizione dominante sul mercato della fatturazione per telefonia mobile e la vasta rete di distrubuzione permettono, secondo noi, a LHS di seguire la sua penetrazione nei mercati, molto promettenti, dei paesi in via di sviluppo. Prevedendo un utile per azione di 0,67 euro, confermiamo il nostro consiglio . ACQUISTARE.

ANDAMENTO DI LHS GROUP IN EURO

condividi questo articolo