Analisi
Eidos 17 anni fa - martedì 14 dicembre 1999

EIDOS

• Videogochi
• Londra
• 6.366 pence

EIDOS, azienda inglese specializzata nella realizzazione di videogiochi, ha pubblicato i risultati relativi al primo semestre (il suo bilancio si chiude il 31 marzo). Il fatturato è sceso leggermente rispetto allo stesso periodo del 98 e si è quindi chiuso con una perdita di 27 milioni di sterline, pari a 146,2 pence per azione. Questi risultati deludenti sono dovuti al fatto che EIDOS ha lanciato solo 5 nuovi giochi rispetto ai 7 del primo semestre 98. Inoltre le spese di ricerca e sviluppo sono aumentate: EIDOS ha sviluppato la maggior parte dei suoi giochi affidandosi alla sua struttura interna, i cui costi di gestione sono saliti, senza essere compensati dai risparmi in termini di royalties pagate in caso di sviluppo esterno. Oltre ai risultati EIDOS ha comunicato anche di aver acquistato una partecipazione del 20 % in Maximum Holdings, azienda statunitense specializzata nella produzione di videogiochi in rete e che si sta fondendo con DVD Express Inc., anch'essa statunitense, che vende on-line film realizzati su DVD. Grazie a questa partecipazione, che si ridurrà al 10 % una volta terminata la fusione, EIDOS potrà approfittare della prevista crescita dei videogiochi on-line e inoltre avrà anche un canale, sempre on-line, per vendere i suoi prodotti.
Inoltre la quarta edizione delle avventure di Lara Croft (Tomb Raider IV: The Last Revelation) è uscita sul mercato all'inzio di dicembre e dovrebbe "gonfiare" il fatturato dei prossimi due trimestri, di solito i più fruttosi per EIDOS. Ma l'azienda inglese non vive solo di Tomb Raider. Infatti ha appena concluso un accordo con Disney Corporation per i diritti di utilizzo di tre personaggi Disney, e che saranno protagonisti dei videogiochi che EIDOS lancerà nel 2000. L'accordo con Disney permette a EIDOS di ridurre il suo rischio prodotto (il 60 % delle vendite sono ancora generate da Lara Croft) e di aumentare la sua presenza negli Stati Uniti, dove la reputazione dei personaggi Walt Disney non è in discussione.

La strategia di EIDOS si basa su Internet e sull'e-commerce, una scelta intelligente, soprattutto perchè il partner è statunitense. EIDOS però dovrà rafforzare questo rapporto e crearne un altro in Europa per mantenere la sua posizione sul Vecchio Continente. Il nostro consiglio non cambia. MANTENERE.

condividi questo articolo