Analisi
Autonomy 17 anni fa - martedì 22 febbraio 2000

AUTONOMY

· Gestione delle conoscenze
· Easdaq
· 120,25 dollari statunitensi

Autonomy, specialista inglese dei motori di ricerca intelligenti, continua ad annunciare accordi di licenza per la sua tecnologia di "gestione delle conoscenze". Tra gli ultimi firmatari degli accordi citiamo Panagon eSolution, azienda statunitense attiva nella realizzazione di portali per il commercio elettronico, e KnightRidder.com, gruppo americano specializzato nella fornitura di servizi on-line.
La presenza di Autonomy sul mercato del commercio elettronico è recente, ma è destinata a diventare un'importante fonte di ricavi per la società di Cambridge. Secondo uno studio del Gartner Group, l'e-commerce tra aziende dovrebbe raggiungere i 7 290 miliardi di dollari nel 2004 e il suo successo dipenderà indubbiamente anche dalla facilità di navigazione e dall'efficacia dei portali.
Oltre alle aziende, Autonomy vuole raggiungere anche i singoli consumatori tramite Kenjin, un software che potrà essere scaricato gratuitamente dal sito d'Autonomy a partire dal mese di maggio. Kenjin crea automaticamente un profilo dell'utilizzatore, attraverso l'analisi dei siti visitati, delle e-mail ricevute e dei documenti creati allo scopo di suggerire all'utente dove poter trovare ulteriori informazioni sugli argomenti che gli interessano maggiormente. Questo software eviterà all'internauta di perdersi nel grande labirinto di Internet rendendogli la navigazioni più efficace e meno lunga.
Segnaliamo infine che Autonomy ha aperto una filiale in Italia, mercato che rappresenta il 10% del suo fatturato europeo, ma dove non era ancora presente in forma diretta.

L'ultimo esercizio, chiusosi il 31 dicembre è stato segnato da una buona crescita delle vendite e dovrebbe, quindi essersi chiuso con una leggera perdita per azione, pari a 0,59 pence (- 5 pence, l'esercizio precedente). Inoltre l'aumento della diffusione delle nuove modalità di connessione ad Internet dovrebbe garantire un mercato considerevole per i prodotti di Autonomy. Nonostante tutto l'azione rimane sopravvalutata. MANTENERE.

condividi questo articolo